PAURA SULL'AEREO CHE STAVA PORTANDO MELANIA TRUMP A FILADELFIA DOVE LA FIRST LADY AVREBBE DOVUTO VISITARE UN OSPEDALE - IMPROVVISAMENTE SI È SVILUPPATO DEL FUMO IN CABINA CHE HA COSTRETTO I PASSEGGERI A COPRIRSI LA BOCCA CON FAZZOLETTI UMIDI PER POTER RESPIRARE. IL VELIVOLO È STATO COSTRETTO A TORNARE ALLA BASE DI ANDREW, IN MARYLAND

-

Condividi questo articolo

melania melania

FUMO IN CABINA,AEREO MELANIA TRUMP COSTRETTO A RIENTRO

(ANSA) - Paura sull'aereo che stava portando Melania Trump a Filadelfia dove la first lady avrebbe dovuto visitare un ospedale. Improvvisamente si è sviluppato del fumo in cabina che ha costretto i presenti a coprirsi la bocca con fazzoletti umidi per poter respirare. Il velivolo è quindi stato costretto a tornare alla base di Andrew, in Maryland, da dove era da poco decollato. La first lady starebbe bene.

 

Secondo il racconto dei reporter presenti sul volo gli agenti del Secret Service che vigilano sulla sicurezza della first lady sono letteralmente balzati dalle proprie poltrone e sono improvvisamente corsi verso la cabina di pilotaggio dando l'allarme ai presenti. Nessuno sarebbe rimasto ferito e l'incidente sarebbe stato causato da un 'guasto meccanico', forse a uno dei dispositivi di comunicazione dell'aereo. "All'inizio abbiamo visto un filo di fumo propagarsi per la cabina, ma poi questo si e' fatto sempre piu' intenso e l'odore di bruciato piu' forte", ha raccontato il reporter della Cnn che era a bordo.

melania e donald trump 1 melania e donald trump 1

 

FUMO IN AEREO MELANIA TRUMP, 'LA FIRST LADY STA BENE'

(ANSA) - "La first lady sta bene, l'incidente e' stato causato da problemi tecnici di lieve entita'": lo ha detto la portavoce di Melania Trump, Stephanie Grisham, dopo che il suo aereo diretto a Filadelfia e' stato costretto a tornare indietro alla base di Andrew, in Maryland, per del fumo sviluppatosi in cabina.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute