PIPPAROLO D’ALTA SCUOLA - L’UOMO CHE SI E’ MASTURBATO IN BUS A TORINO, EIACULANDO SULLA GAMBA DI UNA PASSEGGERA, POTREBBE NON ESSERE NUOVO A QUESTO GENERE DI “ESPLOSIONI” - PER LUI LA PROCURA AVEVA CHIESTO L’ARRESTO MA UNA GIUDICE SI ERA OPPOSTA SOSTENENDO CHE NON C’E’ VIOLENZA SESSUALE SENZA CONTATTO FISICO - VIDEO! 

-

Condividi questo articolo

 

 

Da http://www.ilsecoloxix.it

 

TORINO - UN UOMO SI MASTURBA SUL BUS TORINO - UN UOMO SI MASTURBA SUL BUS

Potrebbe essersi comportato in quel modo almeno un’altra volta, l’uomo che lo scorso ottobre si era masturbato su un autobus a Torino vicino a una passeggera: così, almeno, si apprende da fonti investigative.

 

Per l’uomo, un cittadino straniero, la Procura aveva chiesto l’arresto, ma una giudice del tribunale del capoluogo piemontese si era opposta: alla fine dell’atto di autoerotismo l’uomo aveva macchiato gli abiti della ragazza, ma la giudice aveva affermato che si trattava di atti osceni e non di violenza sessuale, perché non c’era stato contatto fisico fra i due; l’uomo era indagato anche per un borseggio. Il fascicolo è gestito dal pubblico ministero Patrizia Gambardella.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal