PROBLEMA QUOTE LATTE (MATERNO) - QUESTA RAGAZZA NE PRODUCE PIU’ DI 6 LITRI AL GIORNO E NON SA PIU’ DOVE METTERLO. “LE MIE TETTE MI SVEGLIANO PRESTO AL MATTINO CHIEDENDO DI ESSERE MUNTE” - NEL SUO FREEZER CE  NE SONO 140 KG, FINO AD OGGI NE HA DONATE 2700 LITRI - (VIDEO)

-

Condividi questo articolo

 

DAGONEWS

 

latte materno 11 latte materno 11

Elisabeth ha un problema: le sue tette esplodono di latte, ed anche il suo freezer dove ne sono stoccati 140 kg.

 

La sindrome da “hyperlactation” da cui e’ affetta la porta a produrre oltre 6,5 litri di latte materno al giorno.

 

“Pomparlo via e’ quasi uno sport olimpico, ed io mi sento una campionessa. Sono tre anni che non riposo perche’ la mattina le tette mi svegliano chiedendo di essere munte”.

latte materno 9 latte materno 9

 

Fino ad oggi ha donato circa 2700 litri di latte materno in eccesso, doppiando il precedente record mondiale.

 

“Sono una madre con un dono da condividere, donandolo riesco a salvare vite”.

latte materno 6 latte materno 6 latte materno 2 latte materno 2 latte materno 14 latte materno 14    latte materno 7 latte materno 7 latte materno 10 latte materno 10 latte materno 11 latte materno 11 latte materno 3 latte materno 3 latte materno 1 latte materno 1 latte materno 13 latte materno 13 latte materno 12 latte materno 12 latte materno 4 latte materno 4 latte materno 5 latte materno 5 latte materno 15 latte materno 15 latte materno 8 latte materno 8

 

Condividi questo articolo

media e tv

IMMERSO NELLE PROFONDITÀ MARINE, UNA DELLE ULTIME COSE CHE UN SUB PUÒ PENSARE DI TROVARE È...UN FIUME - MA QUESTO È ESATTAMENTE CIÒ CHE ATTENDE COLORO CHE HANNO IL CORAGGIO DI TUFFARSI NEL CENOTE ANGELITA, IN MESSICO - LA VISTA È INQUIETANTE: UN FIUME CHE SCORRE NEL MEZZO DI UNA GROTTA, CON ALBERI CHE EMERGONO DALLA SUPERFICIE

Il fenomeno può essere visto solo da sub estremamente esperti che possono esplorare le profondità di una fossa profonda 64 metri. Per coloro che non hanno la possibilità di scendere così in profondità, ci sono le immagini e il video…

politica

business

cronache

sport

cafonal