PURE CANCUN NELLA FAIDA DEI CARTELLI DELLA DROGA - TERRORE SULLA SPIAGGIA AFFOLLATA DAI TURISTI: UN UOMO A BORDO DI UNA MOTO D’ACQUA SPARA DAL MARE VERSO LA BATTIGIA CONTRO UN VENDITORE AMBULANTE (CHE RIESCE A SALVARSI) – NON CI SONO PRECEDENTI DI SPARATORIE CON QUESTA DINAMICA NELLA CITTÀ, FINORA RIMASTA FUORI DALLA GUERRA DEI NARCOS

-

Condividi questo articolo

DAGONEWS

 

sparatoria in spiaggia a cancun 6 sparatoria in spiaggia a cancun 6

Terrore su una spiaggia turistica di Cancun, dove giovedì un uomo armato ha sparato a un venditore ambulante da una moto d’acqua prima di dileguarsi: un incidente senza precedenti nella città caraibica.

 

Solo miracolosamente non c’è stato alcun ferito: salva  anche la persona presa di mira, che è riuscita a rifugiarsi in un ristorante.

 

sparatoria in spiaggia a cancun 5 sparatoria in spiaggia a cancun 5

Secondo un rapporto della polizia, la sparatoria è avvenuta di fronte a un prestigioso hotel in un'area costellata da resort a cinque stelle.

 

Gli agenti hanno isolato la zona e recuperato quattro proiettili, ma non sono stati in grado di localizzare né l’aggressore né la vittima.

 

sparatoria in spiaggia a cancun 2 sparatoria in spiaggia a cancun 2

Cancun, in particolare nelle zone turistiche, era stata ampiamente risparmiata dalle violenze dei cartelli della droga che continuano a lasciare morti sull’asfalto in molte aree del Messico.

 

sparatoria in spiaggia a cancun 1 sparatoria in spiaggia a cancun 1

È la prima volta che nella città si registrano episodi con questa dinamica: gli assalitori sono soliti usare questi veicoli ad Acapulco, in tutt’altra parte del Paese.

cancun cancun SPRING BREAK A CANCUN SPRING BREAK A CANCUN SPRING BREAK A CANCUN SPRING BREAK A CANCUN SPRING BREAK A CANCUN SPRING BREAK A CANCUN SPRING BREAK A CANCUN SPRING BREAK A CANCUN inerzia al musa di cancun inerzia al musa di cancun

sparatoria in spiaggia a cancun 4 sparatoria in spiaggia a cancun 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

"MALETTONISMO" - MARCELLO VENEZIANI: “I BENETTON NON HANNO PRODOTTO SOLO MAGLIONI E GESTITO AUTOSTRADE MA SONO STATI LA PRIMA FABBRICA NOSTRANA DELL'IDEOLOGIA GLOBAL E TOSCANI E’ STATO IL LORO PROFETA. SOCIETÀ MULTIRAZZIALE, VIA LE BARRIERE OVUNQUE, ECCETTO AI CASELLI, DOVE SI TRATTA DI PRENDERE PEDAGGI - SI È CEMENTATO UN BLOCCO TRA UN CETO PROGRESSISTA CHE FORNISCE IL CERTIFICATO DI BUONA COSCIENZA A UN CETO AFFARISTICO DI CAPITALISTI MARPIONI. PERÒ ALLE VOLTE INSORGE LA REALTÀ…”

business

cronache

sport

VITA, PALLONE E CAMPIONI NEI RICORDI DI EUGENIO FASCETTI: “IL MIO RAMMARICO PIU' GRANDE? LAZIO-VARESE, STAGIONE 1981-82. IO ALLENAVO IL VARESE E COME DS AVEVO BEPPE MAROTTA. DOPO 20 MINUTI ERAVAMO 2-0 MA PERDEMMO 3-2. NOI ERAVAMO LANCIATI PER LA SERIE A, ACCADDERO COSE STRANE E MI FERMO QUI… - SE CASSANO AVESSE AVUTO LA TESTA DI ANTONIO CONTE SAREBBE STATO MOSTRUOSO - ALLEGRI E’ IL PIU’ BRAVO DI TUTTI - DOPO LA GUERRA, ANCHE NEL PALLONE SERPEGGIAVA UNA DERIVA SOCIALISTA E QUANDO ANDAMMO IN UNGHERIA…"

cafonal