QUANDO SI DICE AVERE SETTE VITE COME UN GATTO – UNA MICIONA DI 18 ANNI SI INTRUFOLA NELLA LAVATRICE E SOPRAVVIVE A 45 MINUTI DI LAVAGGIO – LA SUA PROPRIETARIA: "È STATA UNA VERA COMBATTENTE. IN COMPENSO SI È GUADAGNATA IL TITOLO DI 'GATTO PIÙ PULITO DELLA CITTÀ'"

-

Condividi questo articolo

gatta manace gatta manace

Noemi Penna per www.lastampa.it

 

Manace ha 18 anni ma per fortuna deve essere riuscita a tenersi da parte almeno una delle sue sette vite. Questa gatta della Gold Coast, in Australia, è infatti sopravvissuta ad un ciclo di lavaggio completo di 45 minuti in lavatrice, centrifuga inclusa. 

 

Quando la sua umana, Jacqui Wood, ha aperto l'oblò per stendere gli asciugamani che aveva messo a lavare in acqua fredda è rimasta sconvolta dalla scena che si è trovata davanti. La sua inseparabile gatta era lì dentro, incosciente ma ancora viva. Incredibilmente. 

 

Pare che la gatta si sia intrufolata nella lavatrice con carica frontale poco prima che l'umana premesse lo start, proprio mentre la donna si era allontanata per prendere il sapone da un armadietto. Manace forse era alla ricerca di un posto al calduccio dove schiacciare un sonnellino, ma si è trovata dentro un incubo.

 

gatta manace gatta manace

Jacqui l'ha avvolta in una coperta asciutta e l'ha portata di corsa al pronto soccorso veterinario, dove i medici hanno impiegato quattro ore per stabilizzarla. E' stata a lungo in bilico fra la vita e la morte, ma alla fine «Manace è stata miracolata». 

 

«Era in shock ipotermico. Non aveva pressione sanguigna ed è stato complicato anche solo trovare una vena». Tutti erano in lacrime quando l'hanno vista arrivare in quelle condizioni, ma «è stata una vera combattente». 

 

gatta manace gatta manace

La sua ora non era ancora arrivata, e in compenso si è guadagnata il titolo di «Gatto più pulito della città». «Sarò per sempre grata ai medici che l'hanno salvata», racconta Jacqui Wood: «Manace ha molti danni muscolari, ma fortunatamente non si è rotta alcun osso e i suoi polmoni si stanno riprendendo. Non è ancora fuori pericolo, ma è sempre stata un tipetto tosto». E anche questa volta non si è smentita. 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal