REPULISTI, REPULISTI! - PAPA FRANCESCO HA RIMOSSO OGGI ALTRI DUE VESCOVI CILENI, ENTRAMBI COINVOLTI IN INDAGINI PER ABUSI - SI TRATTA DI MONSIGNOR CARLOS EDUARDO PELLEGRIN BARRERA E MONSIGNOR CRISTIAN ENRIQUE CONTRERAS MOLINA - IN ENTRAMBI I CASI, AL LORO POSTO IL PAPA HA NOMINATO DEGLI AMMINISTRATORI APOSTOLICI   

-

Condividi questo articolo

MONSIGNOR CRISTIAN ENRIQUE CONTRERAS MOLINA MONSIGNOR CRISTIAN ENRIQUE CONTRERAS MOLINA

(ANSA) - Papa Francesco continua il repulisti nella Chiesa cilena, travolta anche nelle sue gerarchie dalla scandalo della pedofilia. Il Papa ha rimosso oggi altri due vescovi, entrambi coinvolti in indagini per abusi. Si tratta del vescovo di San Bartolomé de Chillan, mons. Carlos Eduardo Pellegrin Barrera, e di quello di San Felipe, mons. Cristian Enrique Contreras Molina. In entrambi i casi, al loro posto il Papa ha nominato degli amministratori apostolici 'sede vacante et ad nutum Sanctae Sedis', fino quindi a nuova decisione.

MONSIGNOR CARLOS EDUARDO PELLEGRIN BARRERA MONSIGNOR CARLOS EDUARDO PELLEGRIN BARRERA MONSIGNOR CARLOS EDUARDO PELLEGRIN BARRERA MONSIGNOR CARLOS EDUARDO PELLEGRIN BARRERA

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute