SANGUE SULLA CAMPAGNA ELETTORALE! A PERUGIA UN MILITANTE DI POTERE AL POPOLO ACCOLTELLATO MENTRE ATTACCA MANIFESTI - IL FERITO NON È GRAVE: HA RACCONTATO ALLA DIGOS DI ESSERE STATO ACCERCHIATO DA UN GRUPPO DI SCONOSCIUTI - IERI L'AGGRESSIONE AL MILITANTE DI FORZA NUOVA A PALERMO

-

Condividi questo articolo

Da www.corriere.it

 

potere al popolo potere al popolo

Un trentasettenne è stato accoltellato, in maniera comunque non grave, mentre - secondo quanto riferito da lui stesso agli investigatori - stava affiggendo dei manifesti elettorali di Potere al popolo alla periferia di Perugia. Su quanto successo nella zona di Ponte Felcino sono in corso accertamenti da parte della Digos della questura che sta cercando di ricostruire l’accaduto. La polizia è intervenuta dopo che una telefonata anonima al 113 aveva segnalato una rissa.

 

Giunta sul posto la volante non ha però trovato nessuno. In base a quanto poi riferito dal trentasettenne alla polizia, l’uomo è stato accerchiato da alcune persone non ancora identificate. È stato quindi colpito con quattro colpi di arma da taglio mentre un altro uomo che era con lui è stato colpito alla testa. Medicati in ospedale sono stati entrambi già dimessi.

 

Al pronto soccorso di santa Maria della Misericordia l’attacchino è stato medicato per due ferite alla schiena e due a una coscia; alla persona che era con lui, che è suo cugino, è stato invece diagnosticato un trauma cranico.

manifesti manifesti

 

 

ambulanza ambulanza

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal