LA SITUAZIONE E’ SIRIA - UN FOTOGRAFO ITALIANO, GABRIELE MICALIZZI, FERITO NELLA ZONA IN CUI LE FORZA FILO-USA STANNO COMBATTENDO PER LIBERARE GLI ULTIMI VILLAGGI OCCUPATI DALL’ISIS – IL 34ENNE MILANESE NON È IN PERICOLO DI VITA E SARÀ RIMPATRIATO QUANTO PRIMA…

-

Condividi questo articolo

micalizzi micalizzi

Da ansa.it

Un fotografo italiano, Gabriele Micalizzi, 34 anni, milanese, sarebbe rimasto ferito in Siria, nella zona di Dayr az Zor, dove centinaia di miliziani dell'Isis asserragliati nell'ultimo bastione si oppongono all'avanzata delle forze filo-Usa, determinate a spazzare via lo Stato islamico dal Paese.

 

L'italiano, secondo quanto si apprende da fonti informate, è ora ricoverato in gravi condizioni in un ospedale della zona, ma non sarebbe in pericolo di vita e sarà rimpatriato quanto prima in Italia.

siria siria

 

Micalizzi era in Siria per documentare l'offensiva curdo-araba, appoggiata dagli Usa, contro l'ultima sacca di resistenza dell'Isis nel Paese.

SIRIA SIRIA

  

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute