TRAGEDIA FAMILIARE NELLA BASSA TRA LE PROVINCE DI MANTOVA E REGGIO EMILIA. UNA DONNA DI 39 ANNI AVREBBE UCCISO I SUOI DUE FIGLIOLETTI DI 2 E 5 ANNI E POI AVREBBE TENTATO DI TOGLIERSI LA VITA. HA FERITE CON TAGLI ALLA PANCIA, NON È IN PERICOLO DI VITA - PARE CHE IN PASSATO ABBIA SOFFERTO DI PROBLEMI PSICHICI

-

Condividi questo articolo

Ansa.it

 

Tragedia familiare nella Bassa tra le province di Mantova e Reggio Emilia. Una donna Antonella Barbieri di 39 anni avrebbe ucciso i suoi due figlioletti di 2 e 5 anni e poi avrebbe tentato di togliersi la vita. Sulla vicenda indagato i carabinieri.

 

MAMMA UCCIDE MAMMA UCCIDE

Il primo ad essere trovato ucciso è stato il bambino di cinque anni. Probabilmente la madre lo ha accoltellato. Il corpo è stato trovato accanto alla madre con un coltello da cucina piantato nella pancia, in una macchina nella campagna di Luzzara, in provincia di Reggio Emilia. La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale a Reggio dove è ricoverata. Ha ferite con tagli alla pancia, non è in pericolo di vita. E' piantonata dai carabinieri. Nei suoi confronti verrà emesso un provvedimento di fermo. Casalinga originaria di Carpi (Modena)

 

Nella casa di Suzzara (Mantova) dove viveva la donna, i carabinieri hanno poi trovato morta soffocata anche la sorellina, di due anni. L'ipotesi è che la madre, una donna di 39 anni che pare in passato abbia sofferto di problemi psichici, abbia ucciso anche lei.

 

Il padre è un ex giocatore di rugby Andrea Benatti, 39 anni. Benatti ha giocato come terza linea negli Aironi, in Celtic league, nel Viadana, con cui ha vinto lo scudetto 2002 e in Nazionale. Nel 2011 si è ritirato per problemi ad una retina quando giocava negli Aironi. Al momento del dramma l'uomo era al lavoro nell'officina meccanica di famiglia che si trova a Motteggiana, a pochi chilometri da Suzzara, dove la famiglia vive in una casa in aperta campagna, in stradello Opi.

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

POTEVA MANCARE LA ROSICATA ITALIANA DOPO LA VITTORIA DELLA FRANCIA AI MONDIALI? - PER ACCENDERE LA MICCIA BASTA LA FOTO DELLA GIOCONDA CON LA MAGLIETTA DEI TRANSALPINI PUBBLICATA DAL MUSEO DEL LOUVRE: “LE CONGRATULAZIONI LE FATE CON LA ROBA VOSTRA, NON CON LA ROBA DI ALTRI DI CUI VI SIETE APPROPRIATI”, “E’ TROPPO BIANCA PER RAPPRESENTARVI”, “SIETE SIMPATICI COME LA BAGUETTE CHE ENTRA NEL BUCO ERRATO” - URLA, SALTI, SELFIE NELLO SPOGLIATOIO: LO SHOW DA PAZZARIELLA DI MACRON - TUTTI MEME

politica

business

cronache

sport

cafonal