VIENI AVANTI, APPENDINO! CHIESTO IL RINVIO A GIUDIZIO DELLA SINDACA DI TORINO PER I FATTI DI PIAZZA S.CARLO CHE PROVOCARONO LA MORTE DI UNA DONNA E OLTRE 1500 FERITI LA SERATA DELLA FINALE DI CHAMPIONS – LE IPOTESI DI REATO PER LA APPENDINO E PER ALTRI 14 INDAGATI SONO DISASTRO LESIONI E OMICIDIO COLPOSO

-

Condividi questo articolo

APPENDINO APPENDINO

(ANSA) - La procura di Torino ha chiesto il rinvio a giudizio della sindaca Chiara Appendino e di altri 14 indagati nell'inchiesta su quanto accadde in Piazza San Carlo la sera del 3 giugno 2017 quando, durante la proiezione sul maxischermo della finale di Champions League, delle ondate di panico tra la folla provocarono oltre 1500 feriti e la morte di una donna. Si procede per i reati di disastro lesioni e omicidio colposo. L'indagine riguarda le modalità con cui fu organizzato e gestito l'evento di piazza.

piazza san carlo torino piazza san carlo torino appendino appendino TORINO PIAZZA SAN CARLO 5 TORINO PIAZZA SAN CARLO 5 TORINO PIAZZA SAN CARLO 2 TORINO PIAZZA SAN CARLO 2 TORINO PIAZZA SAN CARLO 1 TORINO PIAZZA SAN CARLO 1 PIAZZA SAN CARLO 1 PIAZZA SAN CARLO 1 TORINO PIAZZA SAN CARLO 4 TORINO PIAZZA SAN CARLO 4 TORINO PIAZZA SAN CARLO TORINO PIAZZA SAN CARLO PIAZZA SAN CARLO PIAZZA SAN CARLO TORINO PIAZZA SAN CARLO 6 TORINO PIAZZA SAN CARLO 6 appendino appendino

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute