politica

QUANDO TUTTO È POLEMICA, NIENTE È POLEMICA! - SALVINI: ''NESSUNA POLEMICA, IO E DI MAIO CI SENTIAMO E CI MESSAGGIAMO TUTTI I GIORNI. IL CONTRATTO È SACRO, MA LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA VA FATTA BENE''. CI VUOLE GIORGETTI PER SPIEGARE: ''NEL CONTRATTO, LA PRESCRIZIONE NON È SCRITTA COSÌ. IL M5S NON DEVE GUARDARE AI SONDAGGI, SONO GONFIATI. ANCHE TRA I NOSTRI DANNO ALLA TESTA. MA POI SI FA CADERE IL GOVERNO''. LEGA E M5S AL MOMENTO NON SONO D'ACCORDO SU NULLA. IL GIOCO DI NERVI VA AVANTI

E ORA CHI GLIELO DICE AGLI ELETTORI DEL MOVIMENTO CINQUESTELLE CHE PER IL REDDITO DI CITTADINANZA BISOGNERA’ ASPETTARE ANCORA? CHI ANDRA' A SPIEGARE GLI ELETTORI DELLA LEGA CHE LA RIFORMA DELLE PENSIONI, CON LA “QUOTA 100”, ORA NON SI PUO’ ATTUARE? - LE DUE RIFORME-SIMBOLO DEL “GOVERNO DEL CAMBIAMENTO” NON SONO NELLA MANOVRA. UFFICIALMENTE SARANNO INTRODOTTE SOLO NEL 2019, CON DEGLI APPOSITI DISEGNI DI LEGGE COLLEGATI, “QUANDO TUTTO SARA’ PRONTO”, IL CHE VUOL DIRE UN GROSSO GRASSO "CIAONE"...