CONTE NON SERVE (E NEMMENO APPARECCHIA) – IL PREMIER IN VISITA NELLE MARCHE AMMETTE DI ESSERE SALITO A PALAZZO CHIGI PER UN COLPO DEL DESTINO: “IO, PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, PER CASO. FACEVO IL PROFESSORE ORA MI HANNO DETTO CHE NON LO POSSO FARE PIÙ, MA IO AVEVO GIÀ SMESSO...AL GOVERNO? CI SI DIVERTE”

-

Condividi questo articolo

Da Libero Quotidiano

conte conte

«Da quando sono diventato premier, premier per caso, sono venuto qui già tre volte; vuol dire che sono molto attento al vostro territorio». In visita a San Severino, nelle Marche, dove ha inaugurato una scuola, Giuseppe Conte ammette davanti ai bambini di essere salito a Palazzo Chigi per un colpo del destino: «Sapete anche io ero insegnante, ora mi hanno detto che non lo posso fare più, ma io avevo già smesso...». Al governo «ci si diverte, ma si prova una forte responsabilità e anche tanto orgoglio».

SALVINI DI MAIO CONTE BY SPINOZA SALVINI DI MAIO CONTE BY SPINOZA GIUSEPPE CONTE A GENOVA GIUSEPPE CONTE A GENOVA GIUSEPPE CONTE A FOGGIA 1 GIUSEPPE CONTE A FOGGIA 1 GIUSEPPE CONTE FESTEGGIA I 54 ANNI A PALAZZO CHIGI GIUSEPPE CONTE FESTEGGIA I 54 ANNI A PALAZZO CHIGI conte di maio salvini conte di maio salvini GIUSEPPE CONTE A FOGGIA GIUSEPPE CONTE A FOGGIA MATTEO SALVINI GIUSEPPE CONTE MATTEO SALVINI GIUSEPPE CONTE GIUSEPPE CONTE ALL UNIVERSITA GIUSEPPE CONTE ALL UNIVERSITA

 

Condividi questo articolo

politica