FUORI DAI MARONI! - IL “CERCHIO MAGICO” STA DIVENTANDO UN CAPPIO SEMPRE PIÙ STRETTO E BOSSI CHIEDE AIUTO AL PATONZA DI ARCORE: “MARONI SI VUOLE PRENDERE IL PARTITO, DOBBIAMO METTERLO IN CONDIZIONE DI NON NUOCERCI” - BERLUSCA, PUR DI SALVARE L'ASSE CON LA LEGA IN VISTA DELLE PROSSIME ELEZIONI, SFORNA LA SOLUZIONE PERFETTA: CANDIDARE MARONI AL POSTO DI FORMIGONI (ORMAI SPACCIATO) ALLA REGIONE LOMBARDIA (BOBO CHE FA?)...

Condividi questo articolo

Sara Nicoli per il "Fatto quotidiano"

BOSSI BERLUSCONIBOSSI BERLUSCONI

I fischi di domenica scorsa in piazza Duomo a Milano hanno colpito Umberto Bossi dritto al cuore. "Maroni si vuole prendere il partito - ha detto sgomento il Senatùr al Cavaliere - dobbiamo metterlo noi in condizione di non nuocerci". Così è cominciato un vertice drammatico, lunedì sera, nello scenario di villa Borletti, vecchia residenza milanese del Cavaliere, sotto lo sguardo di Roberto Calderoli, Aldo Brancher e persino Niccolò Ghedini.

BERLUSCONI E BOSSIBERLUSCONI E BOSSI

Un summit da cui, però, è uscito un piano, un po' folle ma possibile, che per il momento porta la firma solo dei leghisti, ma che Berlusconi appoggia, se non altro perché non vuole assolutamente perdere la Lega nel caso di un voto politico anticipato con l'attuale legge elettorale. Il piano prevede l'allontanamento dell'ex ministro dell'Interno in un modo molto soft, che non possa essere considerato dalla "base" leghista in rivolta come una mossa per metterlo all'angolo.

"Devo accontentarlo in qualche modo - ha detto Bossi a Berlusconi - altrimenti quello si porta via il partito e fa accordi con il Pd". Ecco la mossa. Sostenere la candidatura di Maroni a governatore della Lombardia. Per il Pdl significa lasciare il Pirellone al Carroccio, ma d'altra parte un candidato "altro" (e presentabile) da contrapporre all'uomo forte della Lega ora non c'è tra gli arcoriani di stretta osservanza.

ROBERTO MARONIROBERTO MARONI

Così come è assolutamente chiaro a Berlusconi che difficilmente la giunta Formigoni potrà arrivare a chiusura naturale nel 2015; allo stesso modo sarà difficile vincere dopo con un uomo del Pdl con tutti gli scandali sul tappeto. "Noi - avrebbe incalzato Bossi - non possiamo continuare a sostenere la giunta con tutti gli assessori indagati e lo sai meglio di me che per Formigoni sono in arrivo nuovi guai, sarà costretto alle dimissioni...". Ecco, dire che Berlusconi ha accettato questo progetto sarebbe esagerare, ma l'idea lo ha senza dubbio solleticato, almeno a sentire i suoi.

ROBERTO FORMIGONIROBERTO FORMIGONI

Un Maroni leader della Lega, d'altra parte, non farebbe mai accordi con il Pdl e l'idea di utilizzare il vecchio principio del "promoveatur ut amoveatur" ha sempre pagato. Aiutare Bossi a "far fuori" Maroni per salvare l'asse con la Lega? Il Cavaliere si sta facendo i suoi conti. E qualcosa, dicono a via dell'Umiltà, si saprà a breve. I sondaggi, per il momento, consigliano cautela, ma la Lega ribolle e una soluzione va pur pensata.

Ieri persino Renzo Bossi, dall'alto del suo scranno in Regione, è stato lapidario : "Se non cambierà la situazione e non verrà tolto l'appoggio al governo Monti - parola del "Trota" - noi coerentemente non potremo più stare con il Pdl in Lombardia; c'è una questione politica e una morale, non abbiamo paura di lasciare le poltrone, non siamo qui per questo".

ROBERTO CALDEROLIROBERTO CALDEROLI

Nel pdl, dunque, si guarda con grande preoccupazione a una sorta di balcanizzazione del Carroccio. I maroniani, forti anche dello scandalo dei fondi in Tanzania, puntano dritti al tesoriere Belsito e a Rosi Mauro: "Fino a quando ci saranno quei due - ha detto Maroni ai suoi - la battaglia non sarà finita". E Rosi Mauro, a suo modo, sta facendo guerriglia dal basso. Il leghista parmense Fabio Ranieri ieri ha raccontato di un'ennesima fatwa lanciata proprio dalla Mauro sul territorio emiliano.

"Giovedì sera - ha raccontato Ranieri - il giorno dopo l'incontro pubblico a Varese in cui Maroni è stato sul palco con Bossi, la Mauro, che ha il ruolo di 'legato' federale in Emilia, ha riunito il Direttivo nazionale, c'erano Alessandri, Torri, i segretari provinciali e altri membri di diritto, tranne me e Polledri (deputato di Piacenza, ndr)", racconta Ranieri.

Aldo BrancherAldo Brancher

"Chi era presente - ha proseguito - mi ha raccontato che durante la riunione, che è andata avanti fino alle 4 del mattino, sono stati visionati dei video con dei cori di protesta contro i 'cerchisti', e che la Mauro si è infuriata a tal punto che ha detto che Maroni in Emilia non deve essere più invitato. Non so se quelle parole sono state verbalizzate, ma ci sono i testimoni. Il dato di fatto è che la Mauro ha dato indicazione di vietare a Maroni di parlare una settimana dopo che Bossi aveva ritirato quel diktat arrivato da Milano".

La guerra intestina può dirsi solo all'inizio. E il Cavaliere sa di dover trovare una soluzione lui, perché ormai (il parere viene riportato da persone vicine a B.) "Bossi ha chiaro che se non fa fuori Maroni, la Lega per lui è persa". Lasciare il Pirellone alla Lega, però, è davvero uno sforzo pesante. Che la base pidiellina a Milano potrebbe non comprendere, ma la scelta va fatta a breve: su un fine mandato naturale di Formigoni non scommette davvero più nessuno.

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

PORRO CONTINUA A FARE ASCOLTI SOPRA LA MEDIA (5,15%) ALLA FACCIA DI CHI GLI HA CANCELLATO IL PROGRAMMA - LA INCONTRADA (24,2%) NON SI FA INTIMORIRE DALLA SERATA DI BOCELLI E ZANETTI SU CANALE5 (15,3%) - LA BARALE GUADAGNA QUALCHE DECIMALE (4,9%) - CON 'A CENA DA ME' LA7 SCENDE SOTTO L'1% (0,8%)

'Eccezionale veramente' (3,3%) - 'Striscia' tosta (20,2%) contro i pacchi (18,9%) - Gruber (5,7%) davanti a Del Debbio (4,6%) - Con l'odio reciproco, Magalli-Volpe arrivano al 10,3% - Palomba (19%) vs Isoardi (10,3%) e Clerici (17%) - Bru-neo si rifa col traino (16,5%) - TgOrfeo (23,3%), TgMimun (18,7%), TgChicco (6%)...

politica

LIKE A VIRGIN - COME SARA’ ROMA SE VINCE VIRGINIA RAGGI? VERRA’ CONIATA LA “MONETA COMPLEMENTARE” (LO CHIAMERANNO IL VIRGINIO D’ORO?). POI: TASSE PER I ROM, FUNIVIE PER COLLEGARE LE PERIFERIE, PANNOLINI LAVABILI PER TUTTI, BASTA UBER, MENO IMBALLAGGI E CIRCHI SENZA ANIMALI

La Raggi ne ha fatte di proposte strane: dal baratto tra commercianti al “censimento socio-sanitario” per i rom, dalle lavanderie sociali per pannolini sporchi alla guerra a Uber per accontentare i tassisti…

business

LA PARTITA DI GIRO DELLA CDP - IL TESORO 'DONA' LE POSTE A CDP PER RISARCIRLA DEL BIDONE SAIPEM, CHE LA CASSA SI È SOBBARCATA PER SALVARE ENI - L'OBIETTIVO È RAFFORZARE IL PATRIMONIO DELLA CDP, CHE HA CHIUSO IL PRIMO ANNO DELL'ERA RENZIANA, CON UN ROSSO DI 450 MLN, DOPO L'UTILE DA 2,2 MILIARDI NEL 2014

Su 250 miliardi di raccolta postale, circa 150 sono depositati sul conto di Tesoreria dello Stato, a fronte di un interesse che negli ultimi anni si è andato sempre più assottigliando, mentre sono cresciute le situazioni in cui la Cassa è stata chiamata a intervenire per risolvere situazioni difficili. Un problema urgente...

cronache

COME SI VINCE LA DEPRESSIONE DEL LUNEDÌ? COL PORNO! SECONDO IL SITO “X-HAMSTER” E’ IL GIORNO DELLA SETTIMANA IN CUI SI REGISTRA PIÙ TRAFFICO DI UTENTI - IL SECONDO GIORNO CON IL BOOM DI CONNESSIONI E’ LA DOMENICA

Il terzo è il sabato, con lo 0.49% in più rispetto alla media - I risultati hanno senso: la gente vuole evitare l’inferno del lunedì e quindi si distrae il più possibile nel weekend. Seguono martedì, mercoledì, giovedì e venerdì, il meno preferito (forse perché è il giorno in cui si fa sesso di coppia invece che autoerotismo)...

sport

SARA’ IBRA IL PRIMO COLPO DEL MANCHESTER UNITED TARGATO MOURINHO? LO SVEDESE NON CONFERMA: “HO OFFERTE DALLA PREMIER E DALLA SERIE A. LO SPECIAL ONE E’ L’UOMO GIUSTO PER LO UNITED, HA VINTO OVUNQUE” - SUL MERCATO CACCIA AL ROMANISTA MANOLAS E AL CENTROCAMPISTA DELL’ATLETICO MADRID SAUL

Il club inglese ufficializza l’arrivo del tecnico portoghese che ha firmato un contratto triennale (con opzione per il quarto) - “Un onore speciale, questo club ha un fascino impareggiabile”, ha commentato Mou - Ibra flirta con il Manchester United: “Ho passato momenti fantastici con Mourinho...” - Cosa farà Ryan Giggs?...

cafonal