“MAGNABANANE”, “IL GOVERNATORE DEL KATANGA”, “NON BASTAVA LA KYENGE?!” - RAFFICA DI COMMENTI RAZZISTI ALL’INTERVISTA REALIZZATA DA “ROMA TODAY” A JEAN LEONARD TOUADI, CANDIDATO ALLA REGIONE LAZIO CON LA LISTA “CIVICA POPOLARE”: “MA CHI CAVOLO E’ QUESTO? FUORI DALL’ITALIA”

-

Condividi questo articolo

http://www.romatoday.it/politica/elezioni/regionali-lazio-2018/video-regionali-intervista-jean-touadi-.html

 

LAZIO: TOUADÌ CANDIDATO NERO, DECINE COMMENTI RAZZISTI SU FB

Jean Touadi Jean Touadi

(ANSA) - Da "magnabanane" al "partito delle banane", da "ma che è?!" a "governatore del Kananga": sono solo alcuni dei commenti raccolti dalla pagina Facebook del sito di informazione Roma Today sotto un'intervista del candidato alla Regione Lazio Jean Leonard Touadì.

 

Jean Leonard Touadi Jean Leonard Touadi

Di origine congolese, 59 anni, nella capitale da 30, professore universitario, si presenta con la lista centrista Civica Popolare del ministro della Salute Beatrice Lorenzin e in passato è stato assessore alla Sicurezza nella giunta di centrosinistra di Walter Veltroni a Roma. Domani parteciperà a un dibattito con altri candidati su Tg Lazio Rai.

 

"Questo è del partito delle banane...che le fa cresce dritte invece che storte... - commenta un utente - n'do semo arrivati un candidato non italidiota....a comandare il Lazio..!". Mi sembra giusto che chi scappa dal proprio paese ci viene poi ad insegnare come fare politica. Ma andate a fan...", scrive Silvano D'Andrea. "Ma chi cavolo è questo? Fuori", dice Anna Orciuolo. "Peccato solo per la Lorenzin, però potrei votarlo :)" è uno dei pochi commenti positivi, di Giuseppe Olivieri. Che però poco dopo aggiunge: "Non bastava la Kienge?", riferendosi a Cécile Kienge, ministro dell'Integrazione nel governo di Enrico Letta, vittima di razzismo anche dai politici.

 

Condividi questo articolo

politica