“IL PROGETTO DEL NUOVO STADIO DELLA ROMA VA AVANTI? SE È TUTTO REGOLARE, SPERO DI SÌ”, PARLA LA SINDACA RAGGI DOPO L’INCHIESTA CHE HA PORTATO AGLI ARRESTI, TRA GLI ALTRI, DEL COSTRUTTORE PARNASI: "ASPETTIAMO DI LEGGERE LE CARTE, AL MOMENTO NON ESPRIMIAMO GIUDIZI. NOI SIAMO DALLA PARTE DELLA LEGALITÀ" - VIDEO

-

Condividi questo articolo
 
Livia Crisafi per video.repubblica.it

raggi pallotta raggi pallotta

 
"Aspettiamo di leggere le carte, al momento non esprimiamo giudizi. Noi siamo dalla parte della legalità". Così la sindaca di Roma Virginia Raggi commenta l'inchiesta sulla presunta corruzione nell'ambito del progetto per la costruzione del nuovo stadio della Roma, che ha portato agli arresti tra gli altri il costruttore Parnasi e il presidente di Acea (ed ex consulente della giunta capitolina sul dossier dell'impianto sportivo) Luca Lanzalone.

PALLOTTA RAGGI PALLOTTA RAGGI luca parnasi luca parnasi LANZALONE RAGGI DI MAIO LANZALONE RAGGI DI MAIO RAGGI PALLOTTA RAGGI PALLOTTA RAGGI AL TELEFONO CON PALLOTTA RAGGI AL TELEFONO CON PALLOTTA luca lanzalone luca lanzalone luca parnasi luca parnasi

 

 

Condividi questo articolo

politica