“IL 3% SI PUÒ SFORARE” – DOPO GIORGETTI ANCHE DI MAIO MANDA UN MESSAGGINO A BRUXELLES: “VOGLIO SUBITO SUPERAMENTO DELLA LEGGE FORNERO, REDDITO DI CITTADINANZA E FLAT TAX”. E LO SPREAD? “È FRUTTO DI UNA NARRAZIONE CHE CI DIPINGE COME BARBARI” - TRIA (DA PECHINO) GLI TIRA SUBITO LE ORECCHIE: “CRITICARE IL VINCOLO DEL 3% È DIVERSO DA DIRE CHE LO SUPEREREMO”

-

Condividi questo articolo

1 – "SUBITO IL REDDITO PER TUTTI. IL 3 PER CENTO SI PUÒ SFORARE"

Estratto dell’articolo di Luca De Carolis per ''il Fatto Quotidiano''

 

di maio su forbes con foto di oliviero toscani di maio su forbes con foto di oliviero toscani

"La revoca della concessione ad Autostrade procede ottimamente, ci sta lavorando il presidente Conte che è un eccellente avvocato. Certo, mi aspetto che ci facciano causa: cosa puoi aspettarti da persone che come prima dichiarazione sulla tragedia di Genova hanno negato di avere colpe?". Il vicepremier Luigi Di Maio ostenta fiducia: "Ci sono tutti i presupposti per la revoca, poi realizzeremo la nazionalizzazione".

 

E come? Non è affatto semplice da realizzare.

Pensiamo a un nuovo soggetto ad hoc che gestisca quelle strade. Bisogna scegliere tra un modello statale o un altro composto da più soggetti regionali. Ci stiamo lavorando.

 

Ci sarà anche un commissario per la ricostruzione?

L' auspicio è che ci sia. Sceglierà il presidente Conte.

 

FAMIGLIA DI MAIO FAMIGLIA DI MAIO

Lei insiste sulla nazionalizzazione. Ma questa enfasi può scoraggiare gli investitori esteri, non crede?

Gli investitori vengono scoraggiati da contratti come quello fatto per Autostrade, colmo di privilegi. Loro chiedono concorrenza vera. E comunque per me la nazionalizzazione non è una religione: per altri settori valuteremo.

 

(…)

 

Intanto dall' Italia fuggono capitali per miliardi, e lo spread preoccupa. C' è grande sfiducia verso il vostro governo.

luigi di maio 3 luigi di maio 3

È frutto di una narrazione, che ci dipinge come barbari. È la stessa descrizione che davano dell' Amministrazione Trump, che però poi negli Stati Uniti ha fatto crescere il Pil del 4 per cento.

 

L' Italia non è l' America. Come proverete a rimediare?

Con il contatto diretto con gli investitori.

 

Magari aiuterebbe a fare chiarezza sulla politica economica. Secondo il leghista Giancarlo Giorgetti, è possibile lo sforamento del tetto del 3 per cento del rapporto tra deficit e Pil. Per lei?

Non lo escludo, tutto può essere. Ma non possiamo dirlo ora, stiamo lavorando alla legge di Bilancio. Se per raggiungere i nostri obiettivi servirà, accederemo agli investimenti in deficit.

 

spread spread

Un' altra sfida all' Europa.

Nessuna sfida. Vogliamo solo fare il bene dei cittadini.

E la regola del 3 per cento l' ha definita sbagliata il suo stesso inventore (un funzionario del governo francese, ndr).

 

Nel M5S dicono che potreste varare subito una versione ridotta del reddito di cittadinanza, da 7-8 miliardi.

Io voglio realizzare subito le tre misure principali del contratto di governo: superamento della legge Fornero, reddito di cittadinanza e flat tax.

LUIGI DI MAIO GIOVANNI TRIA GIUSEPPE CONTE LUIGI DI MAIO GIOVANNI TRIA GIUSEPPE CONTE

Quindi, reddito subito? Volevate prima riformare i centri per l' impiego

La riforma si può avviare assieme alla distribuzione del reddito di cittadinanza.

 

In quale misura?

Io voglio una forma di reddito più ampia possibile, non procedo in modo timido.

 

E il ministro dell' Economia Tria che ne pensa? Siete in guerra, tanto che non ha ancora dato le deleghe ai sottosegretari.

Lavoriamo bene assieme. Quanto alle deleghe, abbiamo deciso di non perdere i primi due mesi in scartoffie.

 

(…)

 

2 – TRIA, 3% CRITICATO MA DIVERSO DAL DIRE LO SUPERIAMO

 

DELVOX TRIA SALVINI DI MAIO DELVOX TRIA SALVINI DI MAIO

(ANSA) - Il rispetto del rapporto deficit Pil del 3% è stato criticato anche da chi lo ha inventato, "ma è molto diverso dal dire che lo supereremo".

 

E' il messaggio del ministro dell'Economia Giovanni Tria in una conferenza stampa presso l'ambasciata italiana nel corso della missione in Cina.

 

Il ministro rispondeva ad una domanda su quanto affermato oggi da Di Maio in una intervista sul superamento del 3% per finanziare il reddito minimo.

 

Condividi questo articolo

politica

AMERICA FATTA A MAGLIE - BETO O'ROURKE È L'ASTRO NASCENTE DEI DEM, IL PERDENTE DI SUCCESSO SCONFITTO DA TED CRUZ MA AMATO DAI GIORNALI CHE CONTANO. HA RACCOLTO UN MUCCHIO DI SOLDI, VA SULLO SKATE, SUONA LA CHITARRA, CORRE LE MARATONE - DIETRO DI LUI SI AGITANO L'ETERNA CLINTON, I VECCHIETTI BIDEN-BLOOMBERG-SANDERS, LE PASIONARIE TIPO KAMALA HARRIS, E IL MILIARDARIO ECOLOGISTA TOM STEYER, CHE HA SPESO CENTINAIA DI MILIONI CONTRO TRUMP ED È PRONTO A COMPRARSI UN POSTO SULLA SCHEDA DELLE PRIMARIE