MAY DIRE BREXIT – LONDRA E BRUXELLES NON HANNO ANCORA CONCLUSO UN ACCORDO SULL’USCITA DEL REGNO UNITO DALL’UE. DOPO L’INCONTRO TRA IL MINISTRO DOMINIC RAAB E MICHEL BARNIER SI PENSAVA IN UNA SVOLTA, E INVECE RESTANO ANCORA TANTI NODI DA RISOLVERE, SOPRATTUTTO SULLA QUESTIONE IRLANDESE – LO SPETTRO DEL NO DEAL SI FA SEMPRE PIÙ REALE…

-

Condividi questo articolo

1 – BREXIT, SI TRATTA ANCORA

Da www.adnkronos.com

brexit brexit

 

Londra e Bruxelles non hanno ancora concluso un accordo sui termini della Brexit. Lo hanno precisato fonti dell'Unione Europea, dopo che il sito Politico aveva dato notizia di un'intesa, che sarebbe stata raggiunta nell'incontro tra il ministro britannico per la Brexit, Dominic Raab, e il capo negoziatore Ue, Michel Barnier. Secondo le fonti, in vista del vertice europeo di mercoledì e giovedì serviranno ulteriori incontri per finalizzare tutti i dettagli di un accordo che dovrà poi essere sottoposto ai leader degli altri 27 Paesi europei.

 

theresa may balla sul palco 2 theresa may balla sul palco 2

Alcune questioni fondamentali nelle trattative sulla Brexit, ha detto il capo negoziatore della Ue, Michel Barnier, "sono ancora aperte", dopo l'incontro a Bruxelles con la sua controparte britannica, Dominic Raab. "Abbiamo incontrato oggi Raab ed il team negoziale Gb - ha scritto Barnier su twitter - Nonostante sforzi intensi, alcune questioni chiave sono ancora aperte, comprese il backstop per Irlanda/Irlanda del Nord per evitare un confine duro". Il negoziatore Ue incontrerà adesso gli ambasciatori degli altri 27 Paesi Ue ed i rappresentanti del Parlamento sull'esito dei colloqui.

DOMINIC RAAB DOMINIC RAAB

 

 

2 – BREXIT, LONDRA CONFERMA: RESTANO ALCUNI NODI DA RISOLVERE

Da www.tgcom24.mediaset.it

 

THERESA MAY THERESA MAY

Per poter arrivare a un accordo tra Londra e Bruxelles sulla Brexit restano alcune "questioni irrisolte". La conferma arriva da una nota ufficiale congiunta il premier Theresa May e il ministro per la Brexit Dominic Raab, nella quale la Gran Bretagna ribadisce comunque la volontà di "fare progressi" per giungere all'intesa, anche perché "negli ultimi giorni i negoziati hanno prodotto progressi reali in un certo numero di dossier chiave".

michel barnier michel barnier BARNIER BARNIER DOMINIC RAAB THERESA MAY DOMINIC RAAB THERESA MAY

 

Condividi questo articolo

politica