MINETTI FOR PRESIDENT! - “SENZA SESSO NON VIVO, UN UOMO AL GIORNO TOGLIE IL MEDICO DI TORNO. E SONO STATA CON UNA DONNA. IL MIO SOGNO PROIBITO È ANGELINA JOLIE” - ALBERTINI? “LO VEDREI COME PROTAGONISTA DEL FILM DI TINTO BRASS IN CUI LUI VORREBBE VEDERE ME” - LA FARSA DI “DARE DIMISSIONI IN BIANCO COME GESTO PER STARE VICINO A FORMIGONI. NON ESCLUDO DI RICANDIDARMI, MA AL VITALIZIO RINUNCERÒ” …

Condividi questo articolo

(TMNews) - Nicole Minetti vive il sesso "come una medicina" e in un'intervista a "Diva e donna", in edicola domani, ha rivelato di essere single e felice e di aver avuto un'avventura in passato anche con una donna. "La mia filosofia è: un uomo al giorno toglie il medico di torno. Non vivo senza sesso. Per me è una medicina: basta una notte d'amore per tornare di buonumore" ha rivelato al settimanale.

MINETTI SFILA IN PASSERELLAMINETTI SFILA IN PASSERELLAMINETTI SFILA IN PASSERELLAMINETTI SFILA IN PASSERELLA

"Sono stata con una donna. Per un'ora, un mese o tutta la vita, mi faccio sempre travolgere dalla passione. Il mio sogno proibito è Angelina Jolie".

Sul caso Lombardia e le dimissioni in bianco rimesse nelle mani del capogruppo al Pirellone la consigliera regionale ha detto: "Un atto dovuto, un gesto doveroso per stare vicino a Formigoni in un momento delicato. Anche se doveva andare avanti fino al 2015. Ricandidarmi? Non lo escludo. Se decidessi di farlo questa volta voglio prendere i voti. Ma sono contraria all'abolizione del listino. È uno strumento che si può anche utilizzare in modo positivo; per esempio per permettere ai giovani che si vogliono affacciare alla politica di farlo se non hanno risorse economiche per una campagna elettorale. In aula, però, mi allineerò alle decisioni del partito".

Infine sul vitalizio la Minetti ha commentato: "Assolutamente non lo prenderò. E comunque è una semplice pensione, non quel privilegio scandaloso di cui si parla". Se dovesse scegliere una donna per la Lombardia non avrebbe dubbi: "Mi piacerebbe Mariastella Gelmini.

NICOLE MINETTI IN SARDEGNANICOLE MINETTI IN SARDEGNA Nicole Minetti SexyNicole Minetti Sexy

Gabriele Albertini? Lo vedrei più come protagonista del film di Tinto Brass in cui lui vorrebbe vedere me". Infine un giudizio sul Pdl: "E' da rinnovare. Ma sinceramente io voterei la lista di Silvio Berlusconi: c'è bisogno di facce nuove e vecchi ideali. Il nome del partito? Rimpiango Forza Italia".

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

GIAN ANTONIO STELLA STRAPAZZA EPURATOR ANZALDI: “LE REGOLE SUI TEMPI DEDICATI IN RAI AI PARTITI SONO GIUSTE O SBAGLIATE A SECONDA SE FANNO COMODO. COME GLI EDITTI BULGARI” - DATI ALLA MANO, I TG RAI SONO RENZIZZATI DA TEMPO

Lo spazio distribuito nei telegiornali Rai ad agosto: il Pd al 24,4% e il governo al 36,9 per un totale del 61,3 più altri tre o quattro punti sparpagliati tra gli «amici» - Contro un 11,6% a testa concessi ai berlusconiani e ai grillini e un 4,8% alla Lega. Peggio ancora in ottobre: 29,9% al Pd e 21,4% al governo più frattaglie contro un 7,8% a testa al M5S e a Forza Italia…

politica

C'È UN ''RAPPORTO INCESTUOSO'' CHE PUÒ DISTRUGGERE HILLARY CLINTON: I DISCORSI PAGATI DA GOLDMAN SACHS, TIM GEITHNER CHE PRENDE PRESTITI DA JPMORGAN (BANCA DA LUI SALVATA), LE FRASI DI LLOYD BLANKFEIN: BERNIE SANDERS VINCE PERCHÉ WALL STREET TIENE I POLITICI DEMOCRATICI PER LE PALLE. I GIOVANI AMERICANI LO SANNO. DONALD TRUMP PURE

Dagoreport: lo sapete che l'ex ministro di Obama ha preso un prestito milionario da JpMorgan, banca da lui salvata, per investirli nel suo fondo di private equity? E sapete che Goldman Sachs prende soldi dallo Stato e poi chiede il taglio dei sussidi? Gli elettori di Bernie Sanders lo sanno. E possono ammazzare la Clinton...

business

CAVALLINO ARRANCANTE - FERRARI A WALL ST. HA PERSO METÀ DEL VALORE DALLA QUOTAZIONE. OGGI A MILANO RECUPERA (+3,1%), MA MENO DEL TONFO DI IERI (-5,9%) - ALTRO CHE ESTRARRE VALORE: LO SCORPORO È STATO UN BAGNO DI SANGUE. E ORA MARPIONNE PREGA NEI RISULTATI DELLA FORMULA1 PER RISVEGLIARE UN TITOLO CALATO MOLTO PIÙ DEI GIÀ DISASTRATI MERCATI

E se si sommano i valori di Fca e Ferrari oggi confrontandoli con il valore del titolo Fca alla vigilia dello spin off del 4 gennaio scorso, si scopre che, senza la divisione, oggi il titolo Fca sarebbe passato da 13 euro a poco più di 8. Altro che estrarre valore. Paradosso: ora deve puntare alle vittorie nei Gran Premi...

cronache

NOTIZIE DAL 2015: LA GENTE MUORE. MA MUORE MOLTO PIÙ DELL'ANNO PRIMA! - IN ITALIA 68MILA DECESSI IN PIÙ RISPETTO AL 2014. CHE È SUCCESSO? È COLPA DELLA GRANDE GUERRA, DEL CALDO, E DELL'INFLUENZA: ECCO COSA DICE UNO STUDIO SCIENTIFICO

L'estate 2015 è stata molto calda, dopo un inverno con un picco di virulenza influenzale - E c'è un dato demografico: nel 2014 sono morte meno persone del solito, anche perché tra il 1917 e il 1920, causa I Guerra Mondiale, ci sono state pochissime nascite, che invece sono schizzate negli anni dopo: sono i 90enni morti nel 2015...

sport

MALEDETTI TOSCANI - JUVENTUS-NAPOLI E’ ANCHE LO SCONTRO TRA I “COMPAGNI DI MERENDE” ALLEGRI E SARRI - I DUE SI SCONTRARONO NEL 2003, IN SERIE C2, SULLE PANCHINE DI SANGIOVANNESE E AGLIANESE - UN TIZIO IN TRIBUNA URLÒ: “SE SIETE ALLENATORI VOI DUE, POSSO FARLO ANCH'IO” - ORA SI GIOCANO LO SCUDETTO

Così diversi, Allegri e Sarri hanno in comune un soprannome legato alla struttura fisica: Allegri è Acciuga (glielo impose un livornese, Rossano Giampaglia) mentre il Secco è Sarri, che giocava terzino, poi stopper (non leggero nelle entrate, si narra). L'elenco delle squadre in cui ha giocato Allegri è molto lungo…

cafonal

CAFONALINO - BEN STILLER HA SCELTO ROMA PER L'ANTEPRIMA MONDIALE DEL SUO DELIRANTE, ATTESISSIMO E GIÀ STRACULT ''ZOOLANDER 2'' - 'SO CHE MILANO È LA CAPITALE DELLA MODA, MA ROMA È OPULENTA E MERAVIGLIOSA'. DOPO AVER GIRATO IN CITTÀ PER 4 MESI, IL RITORNO CON OWEN WILSON È ACCOLTO IN PERFETTO STILE 'MARZIANO A ROMA': ''ARIECCOLI!'' - LA FESTA, IL FLASH-MOB DA VALENTINO, LE PROIEZIONI

Ben Stiller racconta l'infanzia con due genitori famosi, ''passata da solo sul divano davanti a una televisione sempre accesa'', i primi sogni di cinema a 9 anni, la sfiducia sul suo talento, la confessione (ritrattata) di soffrire di sindrome bipolare - In vetrina a Piazza Mignanelli, i fan in selfie-delirio...