MINETTI FOR PRESIDENT! - “SENZA SESSO NON VIVO, UN UOMO AL GIORNO TOGLIE IL MEDICO DI TORNO. E SONO STATA CON UNA DONNA. IL MIO SOGNO PROIBITO È ANGELINA JOLIE” - ALBERTINI? “LO VEDREI COME PROTAGONISTA DEL FILM DI TINTO BRASS IN CUI LUI VORREBBE VEDERE ME” - LA FARSA DI “DARE DIMISSIONI IN BIANCO COME GESTO PER STARE VICINO A FORMIGONI. NON ESCLUDO DI RICANDIDARMI, MA AL VITALIZIO RINUNCERÒ” …

Condividi questo articolo

(TMNews) - Nicole Minetti vive il sesso "come una medicina" e in un'intervista a "Diva e donna", in edicola domani, ha rivelato di essere single e felice e di aver avuto un'avventura in passato anche con una donna. "La mia filosofia è: un uomo al giorno toglie il medico di torno. Non vivo senza sesso. Per me è una medicina: basta una notte d'amore per tornare di buonumore" ha rivelato al settimanale.

MINETTI SFILA IN PASSERELLAMINETTI SFILA IN PASSERELLAMINETTI SFILA IN PASSERELLAMINETTI SFILA IN PASSERELLA

"Sono stata con una donna. Per un'ora, un mese o tutta la vita, mi faccio sempre travolgere dalla passione. Il mio sogno proibito è Angelina Jolie".

Sul caso Lombardia e le dimissioni in bianco rimesse nelle mani del capogruppo al Pirellone la consigliera regionale ha detto: "Un atto dovuto, un gesto doveroso per stare vicino a Formigoni in un momento delicato. Anche se doveva andare avanti fino al 2015. Ricandidarmi? Non lo escludo. Se decidessi di farlo questa volta voglio prendere i voti. Ma sono contraria all'abolizione del listino. È uno strumento che si può anche utilizzare in modo positivo; per esempio per permettere ai giovani che si vogliono affacciare alla politica di farlo se non hanno risorse economiche per una campagna elettorale. In aula, però, mi allineerò alle decisioni del partito".

Infine sul vitalizio la Minetti ha commentato: "Assolutamente non lo prenderò. E comunque è una semplice pensione, non quel privilegio scandaloso di cui si parla". Se dovesse scegliere una donna per la Lombardia non avrebbe dubbi: "Mi piacerebbe Mariastella Gelmini.

NICOLE MINETTI IN SARDEGNANICOLE MINETTI IN SARDEGNA Nicole Minetti SexyNicole Minetti Sexy

Gabriele Albertini? Lo vedrei più come protagonista del film di Tinto Brass in cui lui vorrebbe vedere me". Infine un giudizio sul Pdl: "E' da rinnovare. Ma sinceramente io voterei la lista di Silvio Berlusconi: c'è bisogno di facce nuove e vecchi ideali. Il nome del partito? Rimpiango Forza Italia".

 

 

Condividi questo articolo


FOTOGALLERY


media e tv

URCA CHE BURQA! - LA TOP MODEL GISELE BUNDCHEN SI COPRE DI NERO PER ANDARE A RIFARSI LE TETTE SENZA ESSERE BECCATA - MA I PAPARAZZI RICONOSCONO LA MACCHINA DELL'AUTISTA E LO ZAINO DELLA SORELLA

Chi è quella donna coperta dal burqa, che sale su una Mercedes a Parigi? Non è una devota signora musulmana, perché ai piedi porta dei sandali aperti, ma Gisele Bundchen - È andata dai chirurghi con la sorella minore Rafaela, ma non voleva farsi riconoscere. 11mila dollari per ritocchi al seno e agli occhi. La foto in burqa? Non ha prezzo...

politica

LA MACCHINA DEL FANGO STERZA A SINISTRA – DIETRO ALLA PUBBLICAZIONE DELL’INTERCETTAZIONE FARLOCCA DELL’”ESPRESSO” SU CROCETTA POTREBBE ESSERCI UN COMPLOTTO CONTRO IL GOVERNATORE – LA “NOTIZIA” ERA IN CERCA D’AUTORE DA UN ANNO E QUALCUNO L’AVEVA RIFERITA ANCHE A LUCIA BORSELLINO

Sentiti dalla Procura molti carabinieri per ricostruire la genesi della polpetta avvelenata. Il consigliere regionale piddino Pippo Di Giacomo: «Sono mesi che gira la notizia di quell’intercettazione. Io l’ho appresa un anno fa da ambienti politici del governo siciliano. È una sòla che ha assunto credibilità per il numero di volte che è passata di bocca in bocca negli ambienti che contano”…

business

PROFUMO DI POLTRONE – ARROGANCE NON FA A TEMPO A SCENDERE DA MPS CHE CONQUISTA IL POSTO IN CDA DELL’ENI LASCIATO DA ZINGALES – SAPRÀ ESSERE EGUALMENTE INDIPENDENTE DA DESCALZI? – IL BANCHIERE SI PIAZZA ANCHE ALLA PRESIDENZA DI EQUITA SIM

Profumo era già stato nel cda del Cane a sei zampe tra il 2011 e il 2014. Ieri una nota del gruppo assicurava che i requisiti di indipendenza non vengono pregiudicati dal «rapporto di coniugio» di Profumo con Sabina Ratti, direttrice esecutiva della Fondazione Mattei…

cronache

MA EURODISNEY DISCRIMINA? – LA COMMISSIONE UE CHIEDE ALLA FRANCIA DI VERIFICARE SE IL PREZZO DEI PACCHETTI PER IL PARCO DIVERTIMENTI DI PARIGI VARIA A SECONDA DELLA NAZIONALITÀ DEGLI ACQUIRENTI – LA SOCIETÀ SMENTISCE SECCAMENTE

Il caso sollevato dal “Financial Times”, secondo cui il pacchetto “premium” viene fatto pagare 1.346 euro a un visitatore francese, mentre un inglese ne deve sborsare 1.870 e un tedesco addirittura 2.447. Nel mirino anche Venezia per quanto riguarda l’accesso ai musei…

sport

cafonal