MINETTI FOR PRESIDENT! - “SENZA SESSO NON VIVO, UN UOMO AL GIORNO TOGLIE IL MEDICO DI TORNO. E SONO STATA CON UNA DONNA. IL MIO SOGNO PROIBITO È ANGELINA JOLIE” - ALBERTINI? “LO VEDREI COME PROTAGONISTA DEL FILM DI TINTO BRASS IN CUI LUI VORREBBE VEDERE ME” - LA FARSA DI “DARE DIMISSIONI IN BIANCO COME GESTO PER STARE VICINO A FORMIGONI. NON ESCLUDO DI RICANDIDARMI, MA AL VITALIZIO RINUNCERÒ” …

Condividi questo articolo

(TMNews) - Nicole Minetti vive il sesso "come una medicina" e in un'intervista a "Diva e donna", in edicola domani, ha rivelato di essere single e felice e di aver avuto un'avventura in passato anche con una donna. "La mia filosofia è: un uomo al giorno toglie il medico di torno. Non vivo senza sesso. Per me è una medicina: basta una notte d'amore per tornare di buonumore" ha rivelato al settimanale.

MINETTI SFILA IN PASSERELLAMINETTI SFILA IN PASSERELLAMINETTI SFILA IN PASSERELLAMINETTI SFILA IN PASSERELLA

"Sono stata con una donna. Per un'ora, un mese o tutta la vita, mi faccio sempre travolgere dalla passione. Il mio sogno proibito è Angelina Jolie".

Sul caso Lombardia e le dimissioni in bianco rimesse nelle mani del capogruppo al Pirellone la consigliera regionale ha detto: "Un atto dovuto, un gesto doveroso per stare vicino a Formigoni in un momento delicato. Anche se doveva andare avanti fino al 2015. Ricandidarmi? Non lo escludo. Se decidessi di farlo questa volta voglio prendere i voti. Ma sono contraria all'abolizione del listino. È uno strumento che si può anche utilizzare in modo positivo; per esempio per permettere ai giovani che si vogliono affacciare alla politica di farlo se non hanno risorse economiche per una campagna elettorale. In aula, però, mi allineerò alle decisioni del partito".

Infine sul vitalizio la Minetti ha commentato: "Assolutamente non lo prenderò. E comunque è una semplice pensione, non quel privilegio scandaloso di cui si parla". Se dovesse scegliere una donna per la Lombardia non avrebbe dubbi: "Mi piacerebbe Mariastella Gelmini.

NICOLE MINETTI IN SARDEGNANICOLE MINETTI IN SARDEGNA Nicole Minetti SexyNicole Minetti Sexy

Gabriele Albertini? Lo vedrei più come protagonista del film di Tinto Brass in cui lui vorrebbe vedere me". Infine un giudizio sul Pdl: "E' da rinnovare. Ma sinceramente io voterei la lista di Silvio Berlusconi: c'è bisogno di facce nuove e vecchi ideali. Il nome del partito? Rimpiango Forza Italia".

 

 

Condividi questo articolo


FOTOGALLERY


media e tv

politica

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA – IN FRANCIA I SUPERMERCATI NON POTRANNO PIU’ BUTTARE IL CIBO ANCORA COMMESTIBILE. DOVRANNO DONARLO ALLE ONLUS, DARLO AGLI ANIMALI O TRASFORMARLO IN ENERGIA. OBIETTIVO: DIMEZZARE LO SPRECO ALIMENTARE ENTRO IL 2025

Ora gli attivisti vogliono che succeda in tutto il mondo, ma in Gran Bretagna prendere il cibo scartato dai supermarket è illegale. Il politico promotore della legge in Francia: “È scandaloso vedere il cibo dei supermercati buttato nelle vasche piene di acido”...

business

IN CULO AI POVERI – I GRANDI GRUPPI GUADAGNANO CON LA CRISI MENTRE LE FAMIGLIE SONO ALLA CANNA DEL GAS. LO DICE L’OCSE IN UN RAPPORTO SULLA DISPARITA’ DEGLI STIPENDI. CILE E MESSICO I PEGGIORI, POI TURCHIA, ISRAELE E STATI UNITI - QUI LA TABELLA

Introiti più bassi non permettono alle persone di realizzare il loro capitale umano, con ripercussioni negative sull’intera economia. C’è un nesso tra l’aumento della disparità negli stipendi e la crescita del Pil: il mondo avrebbe potuto crescere di 4,7 punti in più all’anno con stipendi più equi...

cronache

L’INVIDIA DEL PENE - DOPO AVER SORPRESO LA CONVIVENTE ITALIANA A GUARDARE ROCCO SIFFREDI IN TV, UN EGIZIANO HA PRESO A MAZZATE LO SCHERMO - E POI L'HA PRESA A SBERLE: I SUOI ABITI ERANO TROPPO SUCCINTI

L’episodio, avvenuto due mesi fa, è tra quelli che hanno portato i carabinieri a denunciare per maltrattamenti in famiglia un egiziano di 31 anni residente a Vigevano - L’uomo aveva vietato alla donna di seguire alcuni programmi in tv ma anche di indossare abiti succinti e di usare cosmetici…

sport

“Poi sono finito sotto procedimento disciplinare. Palazzi mi ha contestato, cito il deferimento, di “essermi autoattribuito e aver portato avanti un compito investigativo che solo al vertice dell’ufficio competeva assegnare”. In sostanza mi hanno punito perché ho indagato”…

cafonal