POLVERE DI 5 STELLE – A TARANTO IL CONSIGLIERE COMUNALE PENTASTELLATO BATTISTA, OPERAIO ILVA, LASCIA IL MOVIMENTO E ACCUSA: “HO SPERATO ANCH’IO CHE FOSSE FINALMENTE ARRIVATO IL MOMENTO DI INIZIARE A REALIZZARE UNA CITTÀ LIBERA DALLA FONTI INQUINANTI MA LE SPERANZE SU ILVA SONO STATE TRADITE DA QUANDO SI E’ INSEDIATO IL GOVERNO CONTE”

-

Condividi questo articolo

massimo battista massimo battista

Da www.ilfattoquotidiano.it

 

Il consigliere comunale tarantino del Movimento 5 Stelle, esponente della minoranza Massimo Battista, operaio Ilva, lascia il partito, a seguito dell’accordo raggiunto tra azienda, sindacati e governo per la vendita dell’azienda.

 

“E’ una decisione che prendo nel rispetto di più di mille cittadini che mi hanno votato ma anche di tutto il resto della città”, ha detto stamane Battista incontrando i giornalisti. Battista è militante storico del Comitato lavoratori e cittadini liberi e pensanti.

massimo battista massimo battista

 

“Ho sperato anch’io che fosse finalmente arrivato il momento di iniziare a realizzare una Taranto libera dalla fonti inquinanti, fondata su quelle economie alternative che da decenni vengono sacrificate. Avrebbe richiesto anni di impegno ma con un governo alleato e non più nemico non sarebbe stato impossibile. Da diversi mesi, però – ha ammesso – è evidente per me che le speranze nel Movimento Cinque Stelle sono state tradite. Da quando si è insediato il governo Conte”, ha proseguito.

massimo battista massimo battista MASSIMO CIRA BATTISTA ELETTO A TARANTO PER L ILVA MASSIMO CIRA BATTISTA ELETTO A TARANTO PER L ILVA ilva taranto 4 ilva taranto 4 ilva taranto 3 ilva taranto 3 ilva taranto 5 ilva taranto 5 ilva taranto 6 ilva taranto 6 ilva taranto 2 ilva taranto 2 ilva taranto 1 ilva taranto 1 massimo battista massimo battista

 

Condividi questo articolo

politica