IL PORTAVOCE DI RENZI, MARCO AGNOLETTI, SMENTISCE IL DANDOLO-FLASH SUL GELO TRA NARDELLA E L’EX SEGRETARIO DEL PD - MA NON E’ STATA SMENTITA L’INTENZIONE DI RENZI DI RICANDIDARSI A SINDACO DI FIRENZE...SARA’ STATA SOLO UNA DIMENTICANZA? AH, SAPERLO…

-

Condividi questo articolo

matteo renzi dario nardella matteo renzi dario nardella

Dagorisposta

 

Fermi tutti! Dopo il DandoloFlash di ieri sera che ha svelato il gelo tra Matteo Renzi e il sindaco di Firenze Dario Nardella, ma soprattutto l'intenzione dell'ex premier di ricandidarsi allo scranno più alto di Palazzo Vecchio, il portavoce del segretario del Pd Marco Agnoletti si è scapicollato dopo pochi minuti per questa epica smentita: "Mi spiace dirvelo, ma Matteo Renzi e Dario Nardella si sentono quasi tutti i giorni. La notizia quindi è priva di ogni fondamento".

MARCO AGNOLETTI SMENTISCE LA LITE TRA RENZI E NARDELLA MARCO AGNOLETTI SMENTISCE LA LITE TRA RENZI E NARDELLA

 

Caro Agnoletti, qualcuno li ha visti perfino parlarsi in pubblico, ça va sans dire. Come mai non si è affrettato anche a smentire la volontà di Matteuccio vostro di ricandidarsi a sindaco di Firenze? Sarà sicuramente questione di tempo, in questi giorni siete tutti impegnati a registrare lo spot elettorale, pardon, il documentario sulla città che andrà in onda sulla "nuova" Rete4 di Sua Emittenza Silvio Berlusconi. Saranno in arrivo altre sorprese? Ah NON saperlo.

RENZI NARDELLA RENZI NARDELLA

 

Condividi questo articolo

politica

DAGO ESCLUSIVO - L’IPOTESI BOMBA DI MATTARELLA PER LO SCONTRO FINALE CON IL GOVERNO: NON FIRMARE LA LEGGE DI BILANCIO E RISPEDIRLA IN PARLAMENTO CON CONSEGUENZE TERRIFICANTI SUL NOSTRO DEBITO PUBBLICO - IN CORSO LA TRATTATIVA SEGRETA TRA MOSCOVICI E TRIA PER MODIFICARE LA MANOVRA CON UNO SFORAMENTO "FACCIALE" - I FONDI DI INVESTIMENTO AMERICANI SPIANO LE MOSSE DI MOSCOVICI PRIMA DI SCATENARE LA "TEMPESTA PERFETTA" DELLO SPREAD - I CONSIGLI DI DRAGHI E GIULIANO AMATO, MACRON E MERKEL AL COLLE - LA “MORAL SUASION” DI GIORGETTI SU SALVINI (CON LO SPREAD A 500 AL NORD LA LEGA LO MOLLEREBBE) E QUELL’INVETTIVA DI BEPPE GRILLO CONTRO I TROPPI POTERI DELLA "MUMMIA SICULA"…