PROVE TECNICHE DI PREMIERSHIP: SALVINI PRESIEDE IL PRIMO CONSIGLIO DEI MINISTRI DOPO IL RIENTRO DALLE VACANZE. CONTE ASSENTE (MA DOV'È?), DI MAIO A FOGGIA - ALL'USCITA PARLA SAVONA: ''SFORARE IL 3% NON ERA ALL'ORDINE DEL GIORNO, ASPETTATE UN PAIO DI GIORNI'' - IL MINISTRO PER L'AMBIENTE COSTA: ''ABBIAMO DISCUSSO MISURE PER GENOVA''. MA NULLA È STATO APPROVATO: IL VERO CDM CI SARÀ TRA GIOVEDÌ E VENERDÌ

-

Condividi questo articolo

 

  1. GOVERNO:ASSENTI CONTE-DI MAIO, SALVINI HA PRESIEDUTO CDM

CONTE E SALVINI CONTE E SALVINI

 (ANSA) - Alla riunione odierna del Consiglio dei ministri erano assenti il premier, Giuseppe Conte, e il vicepremier, Luigi Di Maio. Ha presieduto la riunione l'altro vicepremier, Matteo Salvini.

 

  1. GOVERNO: SENSI (PD), AL PRIMO CDM RIPRESA NON C'È CONTE?

(ANSA) - "Ma ho capito bene che al primo cdm della ripresa, con la crisi libica in corso e con lo spread che ticchetta, il premier Giuseppe Conte non c'era? Dove sta, di grazia? In vacanza? Altro per la testa? Va bene che non decide lui, ma mi pare fuori dal mondo". Lo scrive su twitter il deputato del Pd Filippo Sensi.

 

  1. MANOVRA: SAVONA, 3%? NON OGGI A ODG,ASPETTATE PAIO DI GIORNI

sergio costa sergio costa

 (ANSA) - "Non era all'ordine del giorno, aspettate un paio di giorni". Così il ministro degli Affari europei, Paolo Savona, risponde all'uscita del consiglio dei ministri sull'ipotesi di sforamento del 3 per cento di deficit con la legge di bilancio per il prossimo anno. Al cdm di oggi non erano presenti il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il vicepremier, Luigi Di Maio, impegnato a Foggia. Un altro cdm si dovrebbe tenere, secondo il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, tra giovedì e venerdì.

 

  1. CROLLO PONTE: COSTA, IN CDM DISCUSSE MISURE PER GENOVA

paolo savona col suo libro (2) paolo savona col suo libro (2)

 (ANSA) - Nel corso del Consiglio dei ministri, "il primo dopo tre settimane, che è servito anche per fare il punto su una serie di questioni, si è cominciato a parlare anche di misure per Genova: il ministro Toninelli ha fatto un'introduzione e le ha indicate come un'urgenza". Lo ha detto, al termine del Cdm, il ministro il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, in merito ai provvedimenti a cui l'esecutivo sta pensando per far fronte alla situazione determinatasi dopo il crollo del ponte Morandi. "Una prossima riunione del Cdm si terrà in settimana, giovedì o venerdì", ha aggiunto Costa, specificando che non sono ancora noti i temi all'ordine del giorno.

 

Condividi questo articolo

politica