"I FINTI PALADINI DELLA SOLIDARIETA’ SONO I VERI PROFUGHI" - SGARBI INFILZA MARTINA, BOLDRINI, BOSCHI E FASSINA: "LA NAVE DICIOTTI COME UNA GIOSTRA. TUTTI IN FILA PER UN GIRO A BORDO. CON FOTO DI GRUPPO SUL PONTE. IN CERCA DI VISIBILITÀ TRA DISPERATI" – E POI ANNUNCIA, DOPO LE DIMISSIONI DA SINDACO DI SUTRI, CHE SI CANDIDERA’A SIRMIONE…

-

Condividi questo articolo

Luisa De Montis per il Giornale

sgarbi sgarbi

 

"La nave Diciotti come una giostra. Tutti in fila per un giro a bordo. Con foto di gruppo sul ponte. In cerca di visibilità tra disperati. I veri profughi sono questi finti paladini della solidarietà". Così su Facebook Vittorio Sgarbi, deputato di Forza Italia, interviene sul caso dei migranti bloccati sulla nave Diciotti.

 

laura boldrini a bordo della diciotti laura boldrini a bordo della diciotti

Il critico d'arte intanto ha annunciato che le sue dimissioni da sindaco di Sutri "sono irrevocabili, per la piena consapevolezza della impossibilità di potere governare democraticamente in un paese dominato da infiltrazioni fasciste con arroganza e in mancanza di visione, subordinata a interessi particolari. Per questo Vittorio Sgarbi ha già scelto di candidarsi sindaco di Sirmione, città che ha bellezze non inferiori a Sutri, ma una reale propensione allo sviluppo culturale e turistico.

SGARBI A SUTRI SGARBI A SUTRI

 

Sgarbi ha già preso contatto con gli esponenti politici della città, fra i quali l'ex sindaco ,ora consigliere regionale, Alessandro Martinzoli, e l'assessore alla cultura della Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli,che gli hanno manifestato solidarietà per l'aggressione di Sutri e disponibilità per il nuovo progetto".

 

 

VITTORIO SGARBI VITTORIO SGARBI sgarbi capra sgarbi capra

 

laura boldrini a bordo della diciotti 1 laura boldrini a bordo della diciotti 1

 

Condividi questo articolo

politica

OGGI LA COMMISSIONE EUROPEA BOCCERÀ LA MANOVRA ITALIANA PER IL DEFICIT AL 2,4% - TRA ROMA E BRUXELLES E’ CALATA UNA CORTINA DI FERRO. IL MINISTRO TRIA HA ACCUSATO COMMISSARI E MINISTRI DI ESSERE OSTILI AL GOVERNO M5S-LEGA CONDIZIONATI DALLE CAMPAGNE ELETTORALI NAZIONALI PER LE EUROPEE DI MAGGIO - CON LO SPREAD SOPRA I 300 PUNTI, E I TITOLI DI STATO SOTTOSCRITTI ALL'ULTIMA ASTA COL CONTAGOCCE, M5S E LEGA VALUTANO L'IPOTESI DI ELEZIONI ANTICIPATE CON UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE - IL RUOLO DI MATTARELLA, I PIANI PER CONTE: ECCO COSA PUO' ACCADERE...

AMERICA FATTA A MAGLIE - BETO O'ROURKE È L'ASTRO NASCENTE DEI DEM, IL PERDENTE DI SUCCESSO SCONFITTO DA TED CRUZ MA AMATO DAI GIORNALI CHE CONTANO. HA RACCOLTO UN MUCCHIO DI SOLDI, VA SULLO SKATE, SUONA LA CHITARRA, CORRE LE MARATONE - DIETRO DI LUI SI AGITANO L'ETERNA CLINTON, I VECCHIETTI BIDEN-BLOOMBERG-SANDERS, LE PASIONARIE TIPO KAMALA HARRIS, E IL MILIARDARIO ECOLOGISTA TOM STEYER, CHE HA SPESO CENTINAIA DI MILIONI CONTRO TRUMP ED È PRONTO A COMPRARSI UN POSTO SULLA SCHEDA DELLE PRIMARIE