"POLITICI ASSASSINI DELLA MIA GENTE, DE LUCA JR DEVE DIMETTERSI" – INCHIESTA RIFIUTI, DI MAIO SI SCAGLIA CONTRO IL FIGLIO DEL GOVERNATORE DELLA CAMPANIA: "FAREMO IN MODO CHE QUESTI RIFIUTI POLITICI NON METTANO PIEDE IN PARLAMENTO” - PAOLO SIANI (PD) FRENA: "NO AI PROCESSI SOMMARI"

-

Condividi questo articolo

Da repubblica.it

DI MAIO DI MAIO

 

Il M5S "chiede le dimissioni dell'assessore al Bilancio del Comune di Salerno, il figlio di De Luca, e del consigliere regionale campano candidato con il centrodestra coinvolto nell'inchiesta di Fanpage sugli appalti dei rifiuti".

 

Lo dichiara il candidato premier del M5S Luigi Di Maio oggi pomeriggio a Genova a un incontro elettorale in un teatro cittadino dove è stata proiettata la prima parte del video dell'inchiesta di Fanpage sul traffico di rifiuti in Campania, che coinvolge Roberto De Luca, figlio del governatore della Regione.

 

vincenzo de luca con i figli roberto e piero vincenzo de luca con i figli roberto e piero

"Voglio farvi vedere il volto degli assassini politici della mia gente" ha detto indicando De Luca junior sullo schermo. "Quando saremo al Governo inaspriremo la legge Severino che è troppo timida per i criminali politici. L'inquinamento nella terra dei fuochi esiste per colpa dei politici del Pd e di FI che fanno affari con la criminalità organizzata".

 

roberto de luca roberto de luca

"Faremo in modo che questi rifiuti politici non mettano piede in Parlamento, se non li cacceranno i loro partiti saranno responsabili di questo schifo. La nostra intenzione è di inasprire la Legge Severino e fare in modo che politici che si macchiano di questo genere di comportamenti non entrino mai più nelle istituzioni - commenta Di Maio -. Chiedo ai giornalisti italiani e a tutti gli italiani di non abbandonare i giornalisti di Fanpage".

 

"Quando la criminalità organizzata spara, uccide una persona, quando interra rifiuti nella terra dei fuochi, non sappiamo quante generazioni ucciderà" ha detto ancora il candidato premier M5s che aggiunge:  "Quando votate questa gente, il Pd e Forza Italia, non solo fate male alla democrazia, ma fate del male a voi stessi, alla vostra salute. Stiamo parlando di politici che prendono tangenti per dare appalti sulla gestione dei rifiuti tossici o nocivi, affidandoli ad aziende che li interrano, non li smaltiscono in modo lecito. Di quei camion ne pagheranno le conseguenze i nostri figli".

 

Luigi Di Maio - LinkCampus- Luigi Di Maio - LinkCampus-

"Mi imbarazza che se ne parli senza sapere ancora cosa è successo" ha detto invece il candidato del Pd alla Camera, Paolo Siani, parlando dell'inchiesta che vede Roberto De Luca, assessore a Salerno e figlio del governatore della Campania, indagato per corruzione. L'ex

 presidente della Fondazione Polis, intervenendo a margine di un incontro con Matteo Renzi alla libreria 'Io ci sto' di Napoli, spiega di non aver visto il video di fanpage in cui Roberto De Luca parla dello smaltimento delle ecoballe con un ex pentito di camorra. "Non l'ho visto, sono in giro, devo vedere e capire. Bisogna capire - aggiunge - e non si può fare un processo sommario nè si può dare giudizio su una cosa che non ho visto".

 

GRILLO DI MAIO CASALEGGIO GRILLO DI MAIO CASALEGGIO

 

BRUNO VESPA E LUIGI DI MAIO BRUNO VESPA E LUIGI DI MAIO roberto de luca roberto de luca

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal