I RENZI INFURIATI CON LE FEMEN! MA SONO IL PADRE E LA SORELLA DEL PREMIER: “ANDASSERO A MANIFESTARE NUDE NEGLI STATI ISLAMICI, ALTRO CHE ANDARE DA QUELLA ‘BRAVA’ GIORANLISTA”

Matilde Renzi si schiera contro le Femen: “Le manderei in quegli stati islamici dove crocifiggono i cristiani o li bruciano vivi” - Il padre Tiziano, che su Facebook è dietro allo pseudonimo “Orso saggio”, condivide lo status di uno di Fratelli d’Italia: “Maledette schifose, sottoprodotto degenerato della sottocultura laico-progressista, partite per Teheran o, peggio, per Mosul”...

Condividi questo articolo

femen san pietro femen san pietro

David Allegranti per “La Stampa

 

I Renzi schierati contro le Femen. Ma chi, Matteo e la moglie Agnese? No, sono la sorella Matilde e il babbo Tiziano a commentare negativamente, su Facebook, le performance delle femministe ucraine, che giovedì erano nello studio di AnnoUno, la trasmissione di La7 condotta da Giulia Innocenzi. «Io le Femen – scrive Matilde Renzi – le manderei negli stati islamici, in particolare in quelli dove crocifiggono i cristiani o li bruciano vivi. Vadano a manifestare nude in quei posti se hanno il coraggio. Questa è trasgressione altro che andare da quella “brava” giornalista».?

femen announo femen announo

 

Il riferimento, va da sé, è alla Innocenzi, che ha ricevuto molte critiche dopo l’esibizione poco moderata (eufemismo) delle ragazze ucraine. Anche babbo Renzi, che è su Facebook con lo pseudonimo di Orso Saggio, non apprezza la protesta delle Femen, tant’è che ha condiviso uno status con zero diplomazia di Carlo Fidanza di Fratelli d’Italia («Mi associo al commento di molti: maledette schifose, sottoprodotto degenerato della sottocultura laico-progressista, partite per Teheran o, peggio, per Mosul», scrive l’eurodeputato).

 

ANDREA CONTICINI E MATILDE RENZI ANDREA CONTICINI E MATILDE RENZI

Poi Tiziano se la prende, in prima persona, con le «donne nude pitturate che vengono beatificate in trasmissioni su la tv di tutti e che violano luoghi ad altro scopo usati». Ne ha pure per gli «operai che spaccano strumenti di lavoro della propria azienda» e si chiede se, in tutta questa baraonda, sia giusto «lasciar perdere, minimizzare, cercare le giustificazioni, giusto tacere… È comodo voltarsi dall’altra parte e non prendere posizione o è complicità?».

 

Ma non ci sono solo le Femen nel mirino, pardon, nella tastiera dei Renzi. Matilde ha diverse idiosincrasie. Considera Halloween una roba da satanisti e Conchita Wurst che canta all’Onu la lascia perplessa. Le Femen, poi, proprio non riesce a tollerarle: si facessero un giretto in Pakistan, con le loro minigonne di pelle. ?Twitter @davidallegranti

tiziano renzi padre di matteo tiziano renzi padre di matteo tiziano renzi con i cani tiziano renzi con i cani femen san pietro 5 femen san pietro 5 femen san pietro 56 femen san pietro 56 femen san pietro 4 femen san pietro 4 femen san pietro femen san pietro femen san pietro 3 femen san pietro 3

 

femen san pietro femen san pietro

 

Condividi questo articolo

politica