SALVINI, LA PANZA DEL PAESE - IL 60% DEGLI ITALIANI BOCCIANO LE INCHIESTE DEI PM SUL BLOCCO AI MIGRANTI. ADDIRITTURA PER L'81% DEGLI ELETTORI M5S (DITELO A CHI CREDE CHE SIANO MOLTI EX DI SINISTRA SFIDUCIATI) SUL CASO DICIOTTI HA RAGIONE IL MINISTRO LEGHISTA E I PM DOVREBBERO FAR CADERE L'INDAGINE - MOLTO ALTO IL SOSTEGNO ALLA MINACCIA DI LUIGINO DI MAIO, OVVERO NON VERSARE IL DOVUTO ALL'UNIONE EUROPEA…

-

Condividi questo articolo

Diodato Pirone per Il Messaggero

 

 

SALVINI MIGRANTI SALVINI MIGRANTI

I sondaggi Swg: oltre la metà degli elettori. Molto alto anche il consenso alla prospettiva favorevole al blocco della Diciotti a Catania di bloccare il sostegno finanziario a Bruxelles.

 

La grande maggioranza degli italiani, per l'esattezza il 61%, boccia l'inchiesta della Procura di Agrigento sul ministro dell'Interno Matteo Salvini che ha deciso di bloccare nel porto di Catania, e per 5 notti, i migranti raccolti dalla sulla nave militare Diciotti.

 

Non solo. Il consenso per l'azione del governo supera quota 50% anche sulla linea di freno all'immigrazione e sulla minaccia di non versare fondi italiani all'Ue se gli altri stati europei continueranno a non aiutare l'Italia sui profughi. Questi i risultati del primo sondaggio post estivo SWG frutto di 1.000 telefonate effettuate nei giorni scorsi a elettori ancora freschi di ombrellone. Le percentuali dei risultati sono molto nette.

 

matteo salvini con i migranti matteo salvini con i migranti

"Possiamo ricorrere a tutte le sfumature del mondo ma un fatto è chiarissimo - spiega Enzo Risso, direttore della SWG - Agli italiani dà fastidio l'ingerenza della magistratura in quella che considerano a torto o a ragione una mossa politica del ministro Salvini e dell'intero governo sul tema dell'immigrazione".

 

E' assai interessante osservare il comportamento dei diversi elettorati su questo nodo: il 92% e 1'81% degli elettori che rispettivamente si dichiarano leghisti e pentastellati disapprovano l'indagine promossa dai magistrati di Agrigento.

 

I MIGRANTI SBARCANO DALLA DICIOTTI I MIGRANTI SBARCANO DALLA DICIOTTI

La percentuale scende, ma resta sempre elevatissima, fra gli elettori di Silvio Berlusconi, anti-giustizialisi per eccellenza, che sono contrari all'inchiesta al 56%. Anche la maggioranza degli elettori indecisi, per la precisione il 50,6%, è "poco o per niente" d'accordo con i magistrati. E fa notizia che su questa linea si colloca anche il 22% (cioè un elettore su cinque) di coloro che se si votasse domani darebbero la loro preferenza al Pd.

 

Una parte dell'elettorato dem, per l'esattezza il 20,7%, condivide o comunque non condanna anche le minacce all'Europa reiterate più volte dal governo italiano di bloccare il prossimo bilancio europeo o di non pagare le nostre quote se l'Europa continuerà a a non aiutare l'Italia sul tema dell'immigrazione.

 

diciotti diciotti

Su questo punto il 54% degli italiani condividono la linea di condotta del governo. La percentuale di favorevoli è alta (anche se inferiore a quella sui magistrati) fra gli elettori leghisti che concordano all'80% e fra quelli dei 5Stelle (77,5%). Il consenso scende intorno a quota 50% fra gli elettori di Forza Italia e fra gli indecisi e, come detto, sfiora il 21% fra i democrat. Già, ma sul nodo all'origine del contendere, ovvero sul blocco dei migranti sulla nave Diciotti, come la pensano gli italiani nel dettaglio?

 

Il 53,8% dichiara di appoggiare ("molto o abbastanza") la linea Salvini. Qui i dati suddivisi per fede politica si discostano parzialmente dalle altre due tabelle. Salvini ha un consenso bulgaro fra i suoi elettori pari addirittura al 95,4%. I pentastellati che lo appoggiano sono il 69,6%. Va sottolineato però che fra chi dichiara di voler votare per i grillini si registra anche un 27,9% di persone "poco o per niente" favorevoli al blocco.

luigi di maio 3 luigi di maio 3

 

La fotografia fra i forzisti segnala una spaccatura robusta: 40,4% favorevoli alla linea dura ma 60% (59,6 per la precisione) contrari o assai tiepidi. Sul fronte anti-immigrazione anche l'elettorato del Pd è piuttosto compatto come - a specchio - quello della Lega.

 

Solo il 7,7% degli elettori democrat condivide le modalità di Salvini di bloccare i migranti sulla Diciotti mentre il 72% mostra il pollice verso. E' interessante notare anche la spaccatura quasi a metà degli indecisi: 38,5% pro-Salvini e 41,6% contro. I dati complessivi sul caso Diciotti restano comunque inequivocabili: il 54% degli italiani favorevoli il 39% contrari e solo il 7% che non sanno cosa dire.

GUNTHER OETTINGER GUNTHER OETTINGER

 

Condividi questo articolo

politica