SIAMO L'ANELLO DEBOLE - IL RAPPORTO “GEOPOLITICAL RISK INDICATOR”, PREPARATO DAL CENTRO STUDI DI BLACKROCK, SOSTIENE CHE CI SONO DIECI FATTORI DI SERIO RISCHIO GLOBALE, TRA QUESTI LA “FRAMMENTAZIONE EUROPEA” CHE POTREBBE ESSERE INNESCATA DALL’ITALIA: “IL NUOVO GOVERNO DI ROMA VIOLA LE REGOLE DI BILANCIO DELL'UNIONE EUROPEA E SOSTIENE POLITICHE CONTRARIE ALL'APPARTENENZA ALL'UNIONE”

-

Condividi questo articolo

Christian Rocca per “la Stampa”

 

I rischi geopolitici sembrano sotto controllo, secondo BlackRock, che è il più grande fondo di investimenti del pianeta con oltre seimila miliardi di dollari collocati sui mercati di tutto il mondo. Ma le buone notizie finiscono qui, perché bisogna fare attenzione all' Europa e, in particolare, all' Italia.

BlackRock BlackRock

 

Il rapporto Geopolitical Risk Indicator, preparato dal centro studi di BlackRock, sostiene che i mercati globali non si preoccupano più di tanto di instabilità varie, di conflitti e di tensioni, di guerre commerciali e di attacchi cibernetici e terroristici, malgrado la percezione possa far pensare a un mondo sull' orlo del collasso. Restano però dieci fattori di serio rischio, anche se più improbabili rispetto a un anno fa grazie alla ritrovata, per quanto apparente, sintonia commerciale tra l' America di Donald Trump e gli alleati europei.

 

conte di maio salvini conte di maio salvini

La sfida della classe dirigente globale non può che essere quella di evitare il patatrac, ma non sono tutti d' accordo come dimostrano i rapporti tesi tra Stati Uniti e Cina, la strategia della Casa Bianca di indebolimento del sistema politico e commerciale post bellico e la crescita del populismo in Sud America. Sono questi gli scenari di crisi da tenere sotto controllo, ma il rischio che secondo BlackRock ci riguarda da vicino, e su cui siamo chiamati a riflettere, è quello della «frammentazione europea», anche perché, nell' analisi del fondo americano, si tratta di un rischio innescato dal nostro governo sovranista.

 

Lo scenario di «european fragmentation» è descritto senza giri di parole: «Il nuovo governo italiano viola le regole di bilancio dell' Unione europea e sostiene politiche contrarie all' appartenenza all' Unione» e, inoltre, «le tensioni con Bruxelles e con i Paesi del Nord aumentano e l' Italia minaccia di uscire dall' Unione».

 

conte salvini di maio conte salvini di maio

Le conseguenze sono evidenti, a cominciare dalle «potenziali implicazioni sui mercati» fino alla «fuga degli investitori verso titoli-rifugio, come i Bund tedeschi». Un governo serio dovrebbe impegnarsi per scongiurare questo scenario, invece che alimentarlo, e semmai rallegrarsi delle parole di Scott Thiel, Head of Global Bonds di BlackRock, che qualche giorno fa, a proposito dell' acquisto di Buoni del Tesoro, ha detto che «la situazione italiana sembra destinata a un' evoluzione gradita al mercato, perché i due partiti», Lega e Cinquestelle, «sembrano più consapevoli di dover applicare le proprie politiche all' interno del mandato europeo». Il problema è che un giorno sono «consapevoli» e un altro no. E comunque dipende sempre da chi esprime le posizioni del governo.

 

giovanni tria giovanni tria

Il momento chiave sarà quello dell'invio all'Unione europea, entro il 15 ottobre, della legge di bilancio del 2019, così come potrebbe esserlo quello di un' eventuale rottura sulla distribuzione dei migranti. Le analisi di chi investe miliardi di euro, anche sull' Italia, possono essere giuste o sbagliate, certamente sono criticabili e molto spesso risultano volatili, specie in un' epoca dove basta un tweet per aprire un nuovo fronte. Ma, allo stesso tempo, il compito minimo di una classe dirigente adulta dovrebbe essere quello di limitare i tweet che rischiano di mandare in fumo i risparmi degli italiani.

 

Condividi questo articolo

politica