L’ULTIMA FICTION. SCIOPERA LA RAI - I SINDACATI BLOCCANO L’AZIENDA L’8 GIUGNO: “SE DG E CDA NON SONO PIU’ IN GRADO DI OPERARE LASCINO LE POLTRONE” - L’ANNUNCIO ARRIVA ALLA VIGILIA DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO CHE DOVREBBE SFIDUCIARE CAMPOSANTO DALL’ORTO: SOLO UNA COINCIDENZA?

Condividi questo articolo

 

Da Ansa

 

CAMPO DALLORTO CAMPO DALLORTO

Sciopero nazionale unitario dei lavoratori Rai l'8 giugno. ''Il vertice della Rai è ormai in conflitto permanente al proprio interno. E questa guerra, che sta bloccando l'azienda, si combatte sulla pelle dei cittadini e dei dipendenti'', scrivono in una nota. '

monica maggioni monica maggioni

 

'Se Dg e CdA non sono più in grado di operare, ne prendano atto e lascino le poltrone. Per queste ragioni Slc Cgil, Uilcom Uil, Ugl Informazione, Snater, Libersind-ConfSal e Usigrai hanno deciso di scioperare unitariamente il giorno giovedì 8 giugno''.

 

Condividi questo articolo

media e tv

DIO PERDONA, FELTRI NO: “SELVAGGIA LUCARELLI, FORMIDABILE SCRITTRICE CHE SI DISTINGUE PER NON DIRE NIENTE DI INTELLIGENTE, SCRIVE CHE SONO UN NONNO RINCOGLIONITO. PER OFFENDERE UN ANZIANO BASTA RAMMENTARGLI DI ESSERLO. UNA TECNICA MISERABILE. C'È CHI SI RIFÀ LA REPUTAZIONE E CHI SI RIFÀ LE TETTE. LA LUCARELLI NON È IN GRADO DI RIFARSI LA PRIMA PERCHÉ NON L'HA MAI AVUTA, LE TETTE SE LE È GIÀ RIFATTE CON RISULTATI MEDIOCRI. SUL SUO CERVELLO NON MI ESPRIMO, NON L'HO SCOVATO”

politica

business

cronache

sport

cafonal