VISCO INFERNO - TRAVAGLIO: “CHE IGNAZIO VISCO, IN UN PAESE SERIO NON SAREBBE PIÙ GOVERNATORE DA UN PEZZO, NON CI SONO DUBBI - MA CHE A CHIEDERE LA SUA TESTA SIA IL DUO RENZI & BOSCHI, SAREBBE UNA BARZELLETTA SE NON FOSSE UNO SCANDALO. IL LORO GOVERNO HA LASCIATO MARCIRE PER ANNI LE CRISI BANCARIE SENZA MUOVERE UN DITO…”

-

Condividi questo articolo

TRAVAGLIO TRAVAGLIO

Estratto dell’articolo di Marco Travaglio per “il Fatto quotidiano”

 

Che la Vigilanza di Bankitalia non abbia vigilato sui crac bancari, lo sanno anche i bancomat. Che Ignazio Visco, detto Tutto-va-ben-madama-la-marchesa, in un Paese serio non sarebbe più governatore da un pezzo, non ci sono dubbi.

 

VISCO E DRAGHI 05 VISCO E DRAGHI 05

Ma che a chiedere la sua testa sia il duo Renzi&Boschi, sarebbe una barzelletta se non fosse uno scandalo. Chi ha lasciato marcire per anni le crisi bancarie senza muovere un dito, per non turbare l' ottimismo obbligatorio fino al referendum del 4 dicembre 2016, contribuendo a far lievitare il conto di quei crac fino a 60 e passa miliardi a carico dello Stato? Il governo Renzi-Boschi.

 

Ora, in linea con la regola aurea dei governi italiani - il bue che dà del cornuto al bue - siamo alla guerra per banche: ciascuno cerca un capro espiatorio da immolare sull' altare delle urne. E vedremo chi resterà col cerino in mano. Ma sarebbe paradossale se fosse il solo Visco, senza portarsi dietro il resto della compagnia. Se salta lui, non si vede come possa restare la sottosegretaria Boschi, favoritissima al premio Conflitto d' Interessi 2014-2017 (prima l' ambito riconoscimento era esclusiva di B.): una preziosa scultura di una faccia di bronzo. […]

MATTEO RENZI E MARIA ELENA BOSCHI VICINI VICINI MATTEO RENZI E MARIA ELENA BOSCHI VICINI VICINI

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal