50 SFUMATURE DI BIONDO MONDIALE! ALTRO CHE NEYMAR: NAGATOMO TUTTO DECOLORATO (“VOLEVO ESSERE UN SAIYAN E INVECE SEMBRO UN GORILLA BIONDO”), IL 'CHICHARITO' HERNANDEZ PLATINATO, MERTENS CON SFUMATURE ROSSICCE – L’UNICO BIONDO NATURALE E’ ANCHE IL CALCIATORE PIU’ BELLO DEI MONDIALI- ECCO CHI E’

-

Condividi questo articolo

mertens mertens

Paola Jacobbi per “Vanity Fair”

 

LO SFUMATO

Nel 1998, ai Mondiali in Francia, i calciatori della Nazionale romena, in seguito a una scommessa persa contro il loro allenatore, si presentarono tutti biondi per una partita, con gran musi lunghi. Vent’anni dopo, Dries Mertens, 31 anni, fortissimo attaccante del Napoli e della sua Nazionale (Belgio), si è presentato ai Mondiali in Russia in biondo, con sfumature rossicce. Ha annunciato trionfalmente su Instagram: «Blondes have more fun», i biondi si divertono di più.

 

TUTTO DECOLORATO

nagatomo nagatomo

Si è fatto biondo anche Yuto Nagatomo, 31, difensore del Giappone. Grande fan di Dragon Ball, ha dichiarato di essersi ispirato all’idea di una trasformazione in Super Saiyan, i guerrieri extraterrestri del celebre manga. «Lo so che non mi dona, volevo essere un Saiyan e invece sembro un gorilla biondo», ha detto Nagatomo. «Ma il mio scopo era soprattutto far divertire e tirare su il morale ai compagni di squadra». Una cosa è certa: in campo lo si nota molto di più.

 

SOLO LE PUNTE

Román Torres, 32, capitano del Panama, sconfitto da una goleada dell’Inghilterra, resta un eroe nel suo Paese perché, per la prima volta, ha portato la Nazionale ai Mondiali.

RURIK GISLASON RURIK GISLASON

E poi, perché ha una storia di riscatto (nato nel poverissimo Barrio Lindo di Panama City, oggi gioca a Seattle) che ispira e commuove. Corpo coperto di tatuaggi, uno dei quali riporta un verso della Genesi, anche lui ha ceduto alla moda «bionda», decolorandosi le punte dei suoi dreadlock molto caraibici.

 

AL NATURALE

Se ne andrà così, senza aver segnato un gol e senza un vero perché, come fanno i belli e impossibili. Rurik Gislason, 30, unico biondo naturale e calciatore più attraente dei Mondiali, è centrocampista del Sandhausen, squadra tedesca di serie B, e del suo Paese (Islanda). Lavora come modello per arrotondare e, a inizio Mondiali, il suo Instagram è esploso, toccando un milione di follower. In molte abbiamo «scrollato» e studiato l’account: è pieno di foto di genitori, parenti e nipotini. Insomma, niente fidanzate, almeno per ora.

RURIK GISLASON RURIK GISLASON roman torres roman torres RURIK GISLASON RURIK GISLASON RURIK GISLASON RURIK GISLASON hernandez hernandez RURIK GISLASON RURIK GISLASON RURIK GISLASON RURIK GISLASON RURIK GISLASON RURIK GISLASON RURIK GISLASON RURIK GISLASON nagatomo osako yoshida nagatomo osako yoshida

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute