Sport

VINCENZO DE LUCA CONTRO L'ANALISI COSTI BENEFICI PER LA TAV: RIAPRIAMO I MANICOMI

MILAN SPY - L’EX AD FASSONE ALL' ATTACCO: "I VERTICI SAPEVANO DEI PEDINAMENTI AI GIORNALISTI" -  4 INVESTIGATORI PRIVATI E DUE AUTO PER SCOPRIRE LA TALPA - PER IL LEGALE DI FASSONE SI TRATTÒ DI “UN' ATTIVITÀ DI INDAGINE DIFENSIVA LECITA". E POI CHIAMA IN CAUSA GLI ALTRI MEMBRI DEL CDA DI ALLORA, TRA I QUALI SPICCA IL NOME DELL' ATTUALE PRESIDENTE DEL CLUB, PAOLO SCARONI: “IL NOME DELLA STESSA SOCIETÀ DI INVESTIGAZIONE VENNE SUGGERITO DA QUALCUN ALTRO” (DA CHI?FUORI I NOMI!)