AZZARDO "MARQZIANO"  - A BRNO LO SPAGNOLO MARC MARQUEZ ANTICIPA LA SOSTA E TRIONFA, ROSSI CAMBIA MOTO IN RITARDO, RIMONTA MA E’ SOLO QUARTO: “DI SOLITO IL PATACCA SONO SOLO IO, STAVOLTA ALLA YAMAHA SIAMO STATI DEGLI ASINI” - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

MARQUEZ PEDROSA VINALES MARQUEZ PEDROSA VINALES

Daniele Sparisci per il Corriere della Sera

 

<>. La solita fulminante battuta di Valentino sintetizza il festival degli errori andato in scena ieri. Suggerimenti sbagliati; un pluricampione del mondo (Lorenzo) attende in garage <>, come un cliente qualsiasi in una concessionaria;

 

incidenti tragicomici in pit lane (il povero Andrea Iannone scivola per evitare Aleix Espargaro, la colpa e dello spagnolo punito con tre posizioni in meno, ma l' Aprilia non ci sta);

 

cortocircuiti assurdi nelle comunicazioni, come quello fra Rossi e gli strateghi della Yamaha: <>, spiega il Dottore.

MARQUEZ BRNO MARQUEZ BRNO

Nella Moto-caos Marc Marquez e padrone assoluto, campione di azzardo e di equilibrismo quando decide prima di tutti di entrare ai box e saltare sulla moto con le gomme da asciutto nonostante l' asfalto sia ancora umido. Come in Germania un anno fa, la mossa e devastante: prende 10" a giro a quelli davanti che insistono con le wet, la rimonta di MM e da videogioco. La gara finisce qui, il resto e un assolo del catalano e della Honda che fa doppietta con Pedrosa e allunga la distanza sulla coppia Dovizioso-Rossi.

Agli italiani restano rimpianti e tante domande. Perche hanno ritardato il cambio moto? Come mai nei rispettivi box vedendo i tempi stratosferici di Marquez non hanno pensato a marcarlo? E chi decide quando fermarsi, il pilota o il team? Risponde Valentino: <

VALENTINO ROSSI VALENTINO ROSSI

Al Sachsenring (nel 2016, ndr ) avevo tirato dritto nonostante la segnalazione e da quell' episodio ci regoliamo cosi. La squadra ha piu informazioni rispetto a me, pero e anche colpa mia che non so valutare il momento giusto. Le corse flag to flag (quelle in condizioni meteo variabili, senza interruzioni ma con il cambio al <> della moto, ndr ) non sono il mio pezzo forte, migliorero.

Ma il Mondiale e ancora apertissimo>>.

Anche la Yamaha potrebbe migliorare: esiste un sistema per <> con i rider (non collegati via radio come in F1) attraverso brevi messaggi che appaiono sul quadro comandi.

Alcuni lo rifiutano perche distrae. Per Rossi <>. Dettagli che in una lotta per il titolo cosi serrata possono fare la differenza.

Chiedere a Dovizioso: <>.

Nel disastro Ducati il piu infuriato e Lorenzo, e a ragione.

Lui il sistema di messaggistica lo usa ma non e servito: dopo aver ricevuto la chiamata ha trovato i meccanici al lavoro sull' assetto della Desmosedici e ha perso un' eternita. Il motivo? Credevano che l' asfalto si sarebbe asciugato piu tardi e quindi di avere piu tempo per le modifiche. Jorge sostiene che <>.

MARQUEZ MARQUEZ Rossi Rossi

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal