CONTE COME ANCELOTTI? LA PANCHINA DEL CHELSEA INIZIA A BALLARE, IL DAILY MAIL: I SENATORI SCARICANO L’EX CT – SOTTO ACCUSA GLI ALLENAMENTI TROPPO DURI DEL TECNICO ITALIANO CHE AVREBBERO CAUSATO I MOLTI INFORTUNI CHE HANNO FLAGELLATO I BLUES IN QUESTO AVVIO DI STAGIONE

-

Condividi questo articolo

Da repubblica.it

 

hazard conte hazard conte

Antonio Conte come Carlo Ancelotti? La panchina del Chelsea inizia a ballare. Il tecnico italiano, infatti, rischia di essere scaricato dai senatori dello spogliatoio, così come era accaduto all'ex tecnico del Bayern Monaco. Reduce da due sconfitte in Premier League e da un pari in Champions con la Roma che ha deluso, comincia a traballare la posizione dell'ex ct azzurro. A rendere incerto il suo futuro - scrive oggi il Daily Mail - non sono solo i mediocri risultati (in campionato il Chelsea ha 9 punti di ritardo dal City capolista), o le scadenti prestazioni del Chelsea, quanto il malumore che serpeggia all'interno dello spogliatoio.

 

david luiz conte david luiz conte

I MALUMORI DELLO SPOGLIATOIO - A lamentarsi sarebbero stati i senatori della squadra, che attribuiscono agli allenamenti troppo duri voluti da Conte i molti infortuni avuti in quest'avvio di stagione. Anche mercoledì, nella sfida di Champions League contro la Roma, Conte ha dovuto fare a meno di due possibili titolari, N'Golo Kanté e Viktor Moses, entrambi infortunati. Mentre Alvaro Morata è stato recuperato proprio all'ultimo minuto, dopo aver smaltito un problema muscolare. Infortuni non casuali, secondo alcuni giocatori che hanno voluto sfogarsi con il tabloid di Londra.

 

ALLENAMENTI DA RIVEDERE - Se lo scorso anno le intense metodologie del tecnico italiano hanno funzionato - questa l'accusa dei giocatori del Chelsea a Conte - è stato solo perché i Blues giocavano solo in campionato, senza impegni europei. Ma ora che sono costretti a giocare ogni tre giorni, le dure sessioni d'allenamento sarebbero diventate uno sovraccarico pericoloso per la squadra.

 

CONTE CONTE CONTE CONTE

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal