DAGO-ESCLUSIVO - IL 10 SETTEMBRE IL CIO DECIDERÀ IN CHE PAESE SI CELEBRERANNO LE OLIMPIADI INVERNALI 2026. SARANNO IN ITALIA. A MILANO. PERCHÉ MALAGÒ È SUPER DECISO A FARLE LI'. NON A TORINO, PERCHÉ LA LEGA VUOLE COINVOLGERE LA VALTELLINA E LA REGIONE CHE GOVERNA. E NON CORTINA PERCHÉ ZAIA HA GROSSI PROBLEMI CON…

-

Condividi questo articolo

DAGOREPORT

Il 10 settembre il CIO deciderà in che paese si celebreranno le Olimpiadi invernali 2026. Saranno in Italia. A Milano. Perché Malagò è super deciso a farle lì. Non a Torino, perché la Lega vuole coinvolgere la Valtellina e la Regione che governa. E non Cortina perché Zaia ha grossi problemi con Alessandro Benetton. Che sta combinando un disastro organizzativo alla presidenza del comitato Cortina 2021 che organizza i Mondiali di sci. E sono indietrissimo. Tra un anno verrà commissariato. in Veneto non si parla d’altro.

MALAGO' SALA MARONI MALAGO' SALA MARONI APPENDINO DI MAIO APPENDINO DI MAIO alessandro benetton deborah compagnoni alessandro benetton deborah compagnoni zaia cortina 2026 zaia cortina 2026

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

"IL CALCIO RESTI COMMENTATO DAI MASCHI” – CATERINA COLLOVATI, MOGLIE DI FULVIO, A ‘RADIO2’ DIFENDE IL MARITO DOPO LE POLEMICHE: “HA DETTO QUELLO CHE PENSANO IL 90% DEGLI ITALIANI. DI TATTICA IO E LUI NON PARLIAMO MAI. BASTA CON QUESTO POLITICAMENTE CORRETTO. LE FEMMINISTE MI SPIEGHINO COME MAI NON ESISTONO ALLENATRICI NEL NOSTRO PAESE. TRASCINERO' IN TRIBUNALE QUELLI CHE MI HANNO OFFESO SUI SOCIAL. NON PENSAVO UNA BATTUTA SCATENASSE QUESTO CLAMORE, PENSAVO GLI ITALIANI FOSSERO PIU' INTELLIGENTI” – E SU WANDA NARA… - VIDEO

cafonal

viaggi

salute