DILETTA LEOTTA E PAOLO MALDINI VERSO ''DAZN'' (PERFORM) PER LA PARTITA DEL SABATO SERA DI SERIE A: I DUE SONO STATI AVVISTATI STAMATTINA NEGLI STUDI DELLA SOCIETÀ INGLESE FUORI MILANO - LA STELLA DI INSTAGRAM È ORMAI UN VOLTO AFFERMATO DEL CALCIO ITALIANO, PER PAOLO MALDINI INVECE SAREBBE L'ESORDIO COME VOCE TECNICA SUL CALCIO - MEDIASET TRATTA CON SKY E PERFORM SUI DIRITTI

-

Condividi questo articolo

 

diletta leotta balconatissima diletta leotta balconatissima

1. DILETTA LEOTTA E PAOLO MALDINI VERSO DAZN (PERFORM) PER LA PARTITA DEL SABATO DELLA SERIE A

DAGONEWS

 

La società inglese che si è aggiudicata 3 partite di serie A a giornata nell'ultima asta sul calcio (in cui Sky si è aggiudicata 7 partite a giornata) dovrebbe assicurarsi le prestazioni di Diletta Leotta e Paolo Maldini per la prossima stagione.

 

Pare che i due siano stati visti in mattinata negli studi di Perform fuori Milano.

Diletta Leotta, condurrebbe lo studio della partita di seria A del sabato sera, Paolo Maldini, che in passato non aveva mai rivestito un ruolo televisivo si tratterebbe dell'esordio come voce tecnica sul calcio.

 

perform perform

I fans disperati dal fatto che Diletta Leotta non avrebbe condotto più la serie B non rimarranno delusi, la 26enne regina di Instagram passa così dalla serie B alla conduzione della partita di cartello del sabato sera che dovrebbe essere visibile anche dagli abbonati Sky. Secondo gli ultimi rumors infatti l'applicazione di Dazn dovrebbe infatti essere presente anche sui decoder Sky.

 

 

2. MEDIASET: TRATTIAMO CON SKY E PERFORM

Antonio Dipollina per la Repubblica

 

Riprende il Mondiale in tv e Mediaset lo dice: c' è un innamoramento totale dell' azienda nei confronti del calcio in chiaro, internazionale. Pier Silvio Berlusconi presentando la nuova stagione parla di quell' entità ancora parecchio sconosciuta che si chiama Nations League, partenza a settembre, torneo europeo parecchio complicato ma con le più forti in campo, Italia compresa.

perform piattaforma dazn perform piattaforma dazn

 

L' Italia la trasmetterà la Rai, ma Mediaset si è presa il diritto di mandare la partita più importante di ogni turno tra altre nazioni - e ballano gare come Germania- Francia e altre rivincite immediate del Mondiale. E non è tutto - lasciando sempre da parte gli azzurri, che sono Rai - Mediaset è balzata sui diritti delle straniere nelle qualificazioni agli Europei 2020 e, già che c' era, anche su quelle dei Mondiali futuri. I quali Mondiali, a questo punto ( in Qatar nel 2022, a dicembre, in orari ottimi per la nostra tv) diventano, testualmente "il sogno proibito" della stessa Mediaset, secondo Pier Silvio.

 

PAOLO MALDINI PAOLO MALDINI

Manca tempo, costeranno uno sproposito, ma è come se il successo di Russia 2018 avesse tolto un tappo che impediva nuovi scenari. E all' intero gruppo dirigente di Mediaset riunito nell' occasione gli occhi brillavano solo se si parlava di calcio. La prossima settimana, parlando invece di serie A si arriverà a una definizione della questione diritti. «Stiamo trattando con Sky e Perform, vorremo anche dare calcio ai nostri abbonati». Significa che all' unico prodotto che interessa ai tifosi paganti ( un pacchetto unico con dentro tutte le migliori squadre) si potrebbe arrivare con un intricato giro di accordi tra le tv.

PAOLO MALDINI PAOLO MALDINI

diletta leotta diletta leotta

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CONTRO LA MORTIFICAZIONE DELLA CARNE E L'AVVILIMENTO DELLO SPIRITO C’E’ SOLO CAFONAL - “EYES WIDE SHUT” ALL’AMATRICIANA ALL’EXCELSIOR DI VIA VENETO PER LA FESTA DI MARIA FRANCESCA PROTANI, COMPAGNA DEL RE DELLE FARMACIE ROMANE, VINCENZO CRIMI - TRECENTO INVITATI. TUTTI IN MASCHERA, PIZZO E MERLETTI COME NEL FILM HOT DI KUBRICK: BONAZZE RIGONFIE, MILF D’ASSALTO, MANDRILLONI INCRAVATTATI, SCOSCIATISSIME PISCHELLE: DALLA BERLUSCHINA FRANCESCA IMPIGLIA A LILIAN RAMOS, DALLA 51ENNE KATIA NOVENTA A GIOVANNA DEODATO