DOV’E’ FINITO YAYA TOURÉ? IL CENTROCAMPISTA DEL MANCHESTER CITY NON HA RISPOSTO ALLA CONVOCAZIONE DEL CT DELLA COSTA D’AVORIO - “NON ABBIAMO NOTIZIE DI LUI” – LO SHALKE SI PERDE KONOPLYANKA: IL CALCIATORE UCRAINO SI ADDORMENTA IN TRENO. E PER RAGGIUNGERE I SUOI COMPAGNI E’ COSTRETTO A…

-

Condividi questo articolo

yaya tourè yaya tourè

Da www.itasportpress.it

 

C’è chi non risponde alla chiamata della propria Nazionale per infortunio, magari presentando un certificato medico oppure facendo visitare dai dottori della Selezione per poi tornare a casa. E c’è pure chi sparisce nel nulla. In Costa d’Avorio sono ore di apprensione per Yaya Touré. L’esperto centrocampista del Manchester City non dà infatti notizie di sé da quando si sarebbe dovuto presentare nel ritiro della Nazionale in vista delle due amichevoli in programma contro il Togo, sabato 24 marzo, e contro la Moldavia, martedì 27.

 

La Costa d’Avorio sta vivendo un momento difficile, simile a quello che sta attraversando l’Italia: dopo aver clamorosamente mancato la qualificazione al Mondiale 2018, gli Elefanti sono a caccia di una guida tecnica, per il momento in mano al ct ad interim Ibrahim Kamara che, subentrato a Marc Wilmots, ha scelto di affidarsi anche all’esperieza di Touré, che compirà 35 anni a maggio e che nell’attuale stagione sta trovando pochissimo spazio al Manchester.

 

YAYA TOURE YAYA TOURE

“Se tutti gli altri giocatori che militano in Europa sono presenti a Beauvais, non è il caso di Yaya Touré – si legge nel comunicato della Federazione – Lo staff della selezione ivoriana è senza notizie del capitano degli Elefanti vincitori della Coppa d’Africa nel 2015”.

 

Touré aveva annunciato l’addio alla Nazionale nel 2015, salvo tornare a disposizione lo scorso dicembre proprio su appello di Kamara, proprio come accaduto a Gigi Buffon, che dopo l’addio tra le lacrime al termine del playoff fallito contro la Svezia, aveva ufficializzato il proprio addio alla maglia dell’Italia, per poi farsi convincere dal ct Di Biagio a presenziare almeno alle amichevoli che faranno da ponte tra il flop dell’era Ventura e i primi impegni ufficiali in Nations League.

 

2. KONOPLYANKA

 

Da Extra Time – la Gazzetta dello Sport

 

konoplyanka konoplyanka

Sabato lo Schalke ha giocato a Wolfsburg. La squadra si è mossa in treno. A Wolfsburg però mancava Konoplyanka: s' era addormentato. È arrivato in treno fino a Berlino e poi ha preso un taxi per Wolfsburg: circa 250 km.

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

“NON HO PIU’ SOLDI, HO SPESO TUTTO IN VODKA, COCA E DONNE" (MANCO TANTO, CHE ME LA DAVANO GRATIS) – BOMBASTICA INTERVISTA A FLAVIO BUCCI, IL 'DON BASTIANO' DEL 'MARCHESE DEL GRILLO': “SORDI MI STAVA PROPRIO SUI COGLIONI”. ECCO PERCHE’ - "JOHN TRAVOLTA? GLI DISSERO: 'LUI È LA TUA VOCE ITALIANA'. E IO: MA SARÀ LUI CHE È LA MIA FACCIA AMERICANA” – E POI NANNI MORETTI “NOIOSISSIMO”, UGO TOGNAZZI “L’UNICO CHE SAPEVA VIVERE DAVVERO” - L’ALCOL MI HA DISTRUTTO? AVETE MAI PROVATO A UBRIACARVI? E’ BELLISSIMO. NON MI PENTO DI NIENTE, HO AMATO, HO RISO, HO VISSUTO, VI PARE POCO?” - VIDEO

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute