FOGNINI AL MAX (GIUSTI) – L’AZZURRO CONQUISTA I QUARTI A ROMA PER LA PRIMA VOLTA IN CARRIERA E IL COMICO ESULTA: ADESSO FABIO PUO’ VINCERE GLI INTERNAZIONALI. NON GLI MANCA NIENTE. E POI SE LO MERITEREBBE. ECCO PERCHE’ “– FOGNINI AFFRONTERA’ IL VINCENTE DELLA SFIDA TRA NADAL E SHAPOVALOV: “RAFA E’ IL NUMERO 1 SULLA TERRA MA…”

-

Condividi questo articolo

fognini 79 fognini 79

Francesco Persili per Dagospia

 

“Adesso Fognini può vincere gli Internazionali, non gli manca niente”. Anche il comico Max Giusti esulta per la vittoria (6-4; 6-4) dell’azzurro contro il tedesco Gojowczyk, numero 53 del ranking: “Non è mai facile vincere contro un avversario quando sei il favorito, ora viene il bello”. Il tennista ligure conquista, per la prima volta in carriera, i quarti agli Internazionali BNL d’Italia mentre le note di Urlando contro il cielo di Ligabue accompagnano la sua uscita dal campo.

 

fognini 78 fognini 78

“Ero più teso, più nervoso degli altri giorni, avevo le gambe dure per la tensione ma la cosa più importante è aver vinto, il ‘come’ non mi importa”, spiega Fognini che affronterà il vincente della sfida tra Nadal e Shapovalov: “Rafa è il numero uno della storia sulla terra ma più volte l’ho fatto andare a casa scontento. Bisogna vedere se vince lui contro il ragazzino…” Il tennista ligure e Max Giusti, grande esperto di tennis, concordano sul giudizio nei confronti del canadese nato a Tel Aviv: “Ha soli 19 anni ma è fortissimo. Tra qualche anno ne vedremo delle belle”.

 

fognini 77 fognini 77

Fognini in conferenza parla della partita contro il tedesco (“Lo conoscevo poco, sapevo che giocava abbastanza ‘piatto’ ma è uno che non vorrei mai incontrare sulle superfici veloci”) e traccia un primo bilancio del torneo: “Ho giocato tre belle partite, ieri, contro Thiem, ho ritrovato la risposta carica e alta, sto gestendo bene il servizio. Spero di recuperare bene e di giocarmi al meglio la prossima partita”.   

 

Max Giusti esalta l'azzurro. “E' un ragazzo eccezionale e un grande talento a cui perdoni le sue intemperanze. Ha tantissimi colpi e qualche fragilità interiore che gestisce sempre meglio. Quando gioca a Roma avverte ancora più pressione. Per un italiano non è facile qui al Foro Italico: se vinci sei il numero 1, se perdi non sei nessuno”. Ma il meglio deve ancora venire. “Fabio può arrivare in fondo. Per scaramanzia dico solo ‘non succede ma se succede’…La verità è che Fognini se lo meriterebbe. Sta giocando bene ed è anche diventato papà da poco. Sarebbe una grande storia".

fognini 33 fognini 33 max giusti 5 max giusti 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

ATTENTI AI NARCISISTI, SONO DEI DISTURBATI MENTALI - MELANIA RIZZOLI: “IL NARCISISMO RIVELA ELITARISMO E INDIFFERENZA NEI CONFRONTI DEGLI ALTRI - INCLUDE L'EGOCENTRISMO, INDICA VANITÀ E PROBLEMI NEGLI SCAMBI INTERPERSONALI, NEL MANTENERE RELAZIONI SODDISFACENTI, IPERSENSIBILITÀ ALLE CRITICHE E INCAPACITÀ DI VEDERE IL MONDO DA UN PUNTO DI VISTA DIFFERENTE. IL NARCISISTA CREDE DI ESSERE PIÙ IMPORTANTE DI QUANTO LO SIA REALMENTE, SI VANTA DEI SUOI RISULTATI SPESSO ESAGERANDOLI, DETESTA COLORO CHE NON LO AMMIRANO”