FORMULA HAMILTON - L’INGLESE TRIONFA NEL GP DEGLI USA E SI AVVICINA AL TITOLO – ALLA MERCEDES IL MONDIALE COSTRUTTORI - VETTEL SECONDO, RAIKKONEN SUL PODIO - POLEMICA PER LA PENALITA’ A VERSTAPPEN CHE SECONDO LA DIREZIONE DI GARA HA TAGLIATO LA PISTA PER PASSARE IL FINLANDESE DELLA ROSSA - MARCHIONNE: "CAMBI IN FERRARI? LA STABILITA’ E’ ESSENZIALE"

-

Condividi questo articolo

Alessandra Retico per www.repubblica.it

 

hamilton bolt hamilton bolt

Il britannico Lewis Hamilton, al volante di una Mercedes, ha vinto il Gp degli Usa di formula uno, svoltosi sul circuito texano di Austin consolidando la sua leadership mondiale. Al secondo posto la Ferrari del tedesco Sebastian Vettel. Terza, ma solo per pochi minuti, la Red Bull dell'olandese Max Verstappen. Quest'ultimo aveva superato all'ultima curva l'altro ferrarista, il finlandese Kimi Raikkonen. I commissari di gara infatti hanno deciso di penalizzare di 5 secondi Max Verstappen per la manovra di sorpasso riconsegnando a Raikkonen il

 

hamilton 22 hamilton 22

Con il successo di oggi di Hamilton, la Mercedes ha anche conquistato il titolo mondiale costruttori. Al quinto posto si è classificato il finlandese Valteri Bottas su Mercedes, sesto il francese Sebastien Ocon, della Force India, che ha preceduto lo spagnolo Carlos Sainz, della Renault. La zona punti è stata completata dal messicano Sergio Perez (Force India, ottavo), dal brasiliano Felipe Massa (Williams, nono) e dal russo Daniil Kvyat (Toro Rosso, decimo).

VETTEL MARCHIONNE VETTEL MARCHIONNE

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

BEPPE GRILLO SI PRESENTA CON LA “MANINA” SUL PALCO DI “ITALIA 5 STELLE”: "NESSUNO METTE IN DIFFICOLTÀ DI MAIO, SOLO IO POSSO FARLO, PERCHÉ SO TUTTE LE COSE VERE MA NON LE DIRÒ MAI - NOI ABBIAMO CAMBIATO IL MONDO...GUARDATE A CONTE COSA È SUCCESSO IN IN 4 MESI, ERA UN CAZZO DI PROFESSORINO, CHE FACEVA L'ESEGESI DEL DIRITTO E ORA È QUI, CAZZO.. SALVINI E’ UNO CHE DICE UNA COSA E LA MANTIENE. DOVREMMO TOGLIERE I POTERI AL CAPO DELLO STATO...LA SINISTRA? E' MORTA" - L'ANEDDOTO SULLA MADRE DI SALVINI

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

ATTENTI AI NARCISISTI, SONO DEI DISTURBATI MENTALI - MELANIA RIZZOLI: “IL NARCISISMO RIVELA ELITARISMO E INDIFFERENZA NEI CONFRONTI DEGLI ALTRI - INCLUDE L'EGOCENTRISMO, INDICA VANITÀ E PROBLEMI NEGLI SCAMBI INTERPERSONALI, NEL MANTENERE RELAZIONI SODDISFACENTI, IPERSENSIBILITÀ ALLE CRITICHE E INCAPACITÀ DI VEDERE IL MONDO DA UN PUNTO DI VISTA DIFFERENTE. IL NARCISISTA CREDE DI ESSERE PIÙ IMPORTANTE DI QUANTO LO SIA REALMENTE, SI VANTA DEI SUOI RISULTATI SPESSO ESAGERANDOLI, DETESTA COLORO CHE NON LO AMMIRANO”