“TRAPATTONI? L’UNICO ITALIANO (CON DRAGHI) IN GRADO DI METTERE IN LINEA I TEDESCHI”  - IL MILAN, PELE’, LE TELEFONATE ALL'ALBA DELL’AVVOCATO, IL SANTINO CHE GLI HANNO DEDICATO IN IRLANDA E LA MITOLOGICA CONFERENZA DI “STRUUUNZ”: L’EX CT AZZURRO FESTEGGIA 79 ANNI DA FAZIO: "MI MANCA LA PANCHINA. HO AVUTO DELLE OFFERTE MA MIA MOGLIE MI HA DETTO 'SE ESCI DI CASA ANCORA CAMBIO LA SERRATURA’” – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da www.corrieredellosport.it

 

trapattoni gianni agnelli trapattoni gianni agnelli

Mi manca la panchina, ho avuto anche delle offerte ma mia moglie mi ha detto 'se esci ancora di casa cambio la serratura e non entri più'". Lo ha detto sorridendo Giovanni Trapattoni, intervenuto a "Che tempo che fa" su Raiuno, che ha chiuso la sua carriera guidando l'Irlanda, che ha portato agli Europei dopo 24 anni di assenza. L'ex tecnico di Juventus, Inter Nazionale ha compiuto proprio ieri 79 anni, festeggiati "in famiglia con i nipoti" e racconta il suo esordio in serie A con la maglia del Milan: "Quando me lo disse la sera prima non dormii tutta la notte" ricorda Trapattoni, che ha marcato e fermato anche Pelè. "La mia fortuna è stato che era lui quello bravo". A distanza di 20 anni dalla famosa sfuriata ai tempi del Bayern, Trap ha detto che "è passata alla storia perché il nome di quel ragazzo da noi ha un altro significato". (ha collaborato Italpress)

trapattoni che tempo che fa trapattoni che tempo che fa

 

 

TRAPATTONI

Da www.ilsussidiario.net

 

Giovanni Trapattoni è nato nello stesso giorno di San Patrizio. Sarà per questo che in Irlanda è venerato alla stregua del Santo. "Mi hanno dedicato persino un santino...". Come ha iniziato, col calcio? "Un tempo giocavamo con le vesciche dei maiali. Palloni non ce n'erano, perciò dovevamo arrangiarci".

 

trapattoni platini trapattoni platini

Qualche anno dopo, il sodalizio con Agnelli: "Mi telefonava alle 5 del mattino. Pretendeva notizie prima che uscissero sui giornali". Fazio lo paragona a Draghi: "Siete gli unici italiani in grado di mettere in riga i tedeschi". Trapattoni è per tutti l'Allenatore; in pochi lo ricordano calciatore. "Non ero un fenomeno. Facevo del mio meglio per non sfigurare, al cospetto di Pelé". Con Fazio si parla dello 0 a 5 al Ferraris: "Perché umiliare l'avversario? Io mi sarei fermato a tre". Ma il Trap ne sa qualcosa in più: "E' l'adrenalina che gioca, a quel punto". [agg. di Rossella Pastore]

trapattoni che tempo che fa trapattoni che tempo che fa

 

tardelli trapattoni tardelli trapattoni GIOVANNI TRAPATTONI GIOVANNI TRAPATTONI GIOVANNI TRAPATTONI GIOVANNI TRAPATTONI TRAPATTONI RIMEDIO TRAPATTONI RIMEDIO PIZZUL TRAPATTONI PIZZUL TRAPATTONI TRAPATTONI E CONTE TRAPATTONI E CONTE GIOVANNI TRAPATTONI GIOVANNI TRAPATTONI TRAPATTONI TRAPATTONI GIOVANNI TRAPATTONI NELLO SPOT FIAT GIOVANNI TRAPATTONI NELLO SPOT FIAT TRAPATTONI ITALIA-IRLANDA TRAPATTONI ITALIA-IRLANDA TRAPATTONI BENEDICE IL CAMPO CON L ACQUA SANTA TRAPATTONI BENEDICE IL CAMPO CON L ACQUA SANTA ZOFF TRAPATTONI ZOFF TRAPATTONI GIOVANNI TRAPATTONI GIOVANNI TRAPATTONI CAPELLO TRAPATTONI CAPELLO TRAPATTONI TRAPATTONI TRAPATTONI trapattoni trapattoni trapattoni roberto baggio trapattoni roberto baggio brera mura vicini trapattoni brera mura vicini trapattoni TRAPATTONI MOGLIE PAOLA TRAPATTONI MOGLIE PAOLA trapattoni trapattoni trapattoni che tempo che fa trapattoni che tempo che fa trapattoni trapattoni

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal