MA LA ROMA E' DIVENTATA UN DISCOUNT? - VIA DZEKO E EMERSON PER 50 MILIONI: TRATTATIVA AVANZATA COL CHELSEA DI CONTE - DA TRIGORIA CHIEDONO 15 MILIONI IN PIÙ – TIFOSI IN RIVOLTA, IN CASO DI PARTENZA DEL BOMBER BOSNIACO SFIDA CON L’INTER PER STURRIDGE – MA C’E’ UN’INCHIESTA FIFA: "IL CHELSEA HA VIOLATO LE REGOLE SUL TESSERAMENTO DEI MINORENNI" – I "BLUES" RISCHIANO IL BLOCCO DEL MERCATO

-

Condividi questo articolo

Da gazzetta.it

dzeko dzeko

 

L'inchiesta Fifa era stata aperta lo scorso settembre, l'esito arriva ora: secondo l'anticipazione del Guardian, il Chelsea è accusato di violazione del regolamento sul tesseramento dei minorenni. I casi contestati ai Blues sarebbero 25, ma il numero potrebbe aumentare alla conclusione dell'indagine. E le conseguenze potrebbero portare a una sospensione del calciomercato per il club di Roman Abramovich.

 

 

 

I PRECEDENTI — Il Chelsea non è nuovo a situazioni del genere. Nel 2009 scoppiò il caso legato all'acquisto di Gael Kakuta (stop al mercato per due sessioni, ma vittoria dei Blues in appello nel 2010), nel 2016 emerse invece la vicenda legata all'acquisizione del cartellino di Bertrand Traoré. In entrambi queste circostanze non ci furono sanzioni, ma la lente d'ingrandimento della Fifa è puntata ormai da tempo su Stamford Bridge. Proprio per violazione delle regole sui giocatori minorenni i top team spagnoli (Barcellona, Real Madrid e Atletico Madrid) si sono visti infliggere sanzioni con blocco del calciomercato: due sessioni per blaugrana e Colchoneros, una per i blancos.

dzeko dzeko

 

LE REGOLE — Il regolamento proibisce il trasferimento di Under 18 in stati stranieri a meno che i genitori siano emigrati per ragioni di lavoro. Altre eccezioni vengono fatte se il giocatore e il club acquirente sono situati entro 50 km dal confine nazionale, o se si tratta di ragazzi residente in area UE che abbiano già compiuto i 16 anni.

 

 

2. ROMA E DZEKO: ARIA D’ADDIO

Matteo Pinci per la Repubblica

 

Che gennaio sarebbe stato un mese di sacrifici Di Francesco l' aveva intuito, ma forse non fino a questo punto. A poco più di 48 ore da un incontro che sembra l' ultima occasione utile per rientrare nel giro scudetto, l' allenatore della Roma avrebbe voluto solo sedersi alla scrivania e preparare la partita contro l' Inter. E invece, deve iniziare a preoccuparsi di ciò che succede a casa propria. Ha temuto di perdere Nainggolan, ora quel timore rischia di sembrargli uno scherzo al confronto. Perché il Chelsea di Conte non si accontenterà di prendersi Emerson Palmieri, terzino brasiliano sedotto e abbandonato dalla Juventus che pure lo voleva.

dzeko dzeko

 

 Ma ha puntato in alto, chiedendo al ds Monchi il miglior marcatore della sua Roma: Edin Dzeko. Un discorso nato quasi per caso, ma evoluto in fretta, e magari suggerito da quella notte di ottobre a Londra in cui il centravanti bosniaco spaventò Conte con due gol, bellissimi. Normale che oggi lo voglia con sé. E per accontentarlo, il Chelsea ha già fatto arrivare a Trigoria una proposta di quelle a cui è difficilissimo dire di no.

 

monchi monchi

Dopo aver trovato l' accordo con i giallorossi per Emerson ( 20 milioni più bonus) la plenipotenziaria Marina Granovskaia ha rilanciato: 50 milioni se nell' affare mettete pure Dzeko. Che poi è la cifra che avrebbero garantito i cinesi per Nainggolan. Ma sostituire un uomo da 30 gol nell' ultimo anno solare non è una passeggiata. La Roma tentenna: ha bisogno di 40 milioni di plusvalenze e quindi non può dir no. Ma ha provato a rilanciare chiedendo ai Blues, attraverso i propri intermediari, di arrivare fino a 65 milioni complessivi.

MONCHI MONCHI

 

Tanti anche per la società di Abramovic. Che però rischia una sanzione per aver acquistato 25 calciatori minorenni ( ma i casi accertati potrebbero essere anche di più) e per questo può seriamente andare incontro alla chiusura del mercato in estate, come già capitato in passato a Barcellona e Atletico Madrid. E per questo, avere necessità di anticipare le mosse a gennaio.

 

Il club londinese aveva pensato a Carrol del West Ham, ma il timore di non poter far mercato per i prossimi 12 mesi costringe Conte alla virata su Dzeko, anche perché Batshuayi, la riserva di Morata, non lo ha mai convinto. Il Chelsea alla Roma offre proprio il belga, Monchi però nel caso vorrebbe scegliere da solo l' erede di Dzeko.

 

PALLOTTA MONCHI DI FRANCESCO PALLOTTA MONCHI DI FRANCESCO

Al ds spagnolo piace Sturridge, in uscita dal Liverpool. ma più che un centravanti, l' obiettivo con quel tesoro in tasca diventerebbe un attaccante esterno: in estate i giallorossi avevano rincorso inutilmente Mahrez, stella algerina del Leicester che però costa una cinquantina di milioni. Certo è l' unico giocatore per cui il tecnico Di Francesco potrebbe digerire il sacrificio di uno come Dzeko, sapendo di poter contare sul rilancio di Schick, che con il bosniaco non si è mai integrato. Al tecnico piacerebbe anche tornare a lavorare con Berardi, molto più semplice da avvicinare anche se nel pieno del peggior periodo della sua giovane carriera. Intanto può solo sperare che la tentazione inglese di Dzeko finisca per restar tale.

dzeko 99 dzeko 99 dzeko 9 dzeko 9

 

conte conte dzeko 1 dzeko 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

MALETTON! - DI MAIO ATTACCA IL PD E GLI RINFACCIA DI AVER PROROGATO LA CONCESSIONE AD AUTOSTRADE PER L’ITALIA “DI NOTTE” CON UNA “LEGGINA” INSERITA NELLO “SBLOCCA ITALIA” NEL 2015. E LASCIA INTENDERE CHE BENETTON AVREBBE FINANZIATO I PARTITI E LA CAMPAGNA ELETTORALE DEI DEM - RENZI LO ACCUSA DI ESSERE UN “BUGIARDO” E UNO “SCIACALLO” – SAREBBE ANCHE INTERESSANTE SAPERE CON QUANTA PUBBLICITÀ BENETTON HA “SEDOTTO” STAMPA E TV, VISTO CHE NON SI VEDE MAI UNA LORO FOTO IN PRIMA PAGINA...

business

cronache

sport

cafonal