PEP AND THE CITY – GUARDIOLA METTE KO L’ARSENAL E SI SCATENA: "MENDY? A VOLTE LO ADORO, ALTRE VOLTE VORREI UCCIDERLO. DEVE SCORDARSI PER UN PO’ I SOCIAL…" - MAL DI PANCIA POGBA CHE TIRA UNA STOCCATA A MOURINHO: "CI SONO COSE CHE NON POSSO DIRE ALTRIMENTI VERREI MULTATO" - LIVERPOOL SHOW - VIDEO

-

Condividi questo articolo

guardiola mendy guardiola mendy

Mal di pancia Pogba in casa Manchester United. Il gol all'esordio della Premier League, venerdì nella vittoria 2-1 dei Red Devils contro il Leicester, non è servito a far tornare il sorriso sulle labbra del campione del mondo francese, che si sfoga: "Se non sei felice, non puoi dare il meglio. Ci sono cose che non posso dire altrimenti verrei multato".

 

STOCCATA A MOU - C'è un Pogba felice e spensierato in Nazionale e un Pogba triste e imbronciato in Inghilterra. E il clima cupo di Manchester centra poco, piuttosto sono i rapporti tesi con Jose Mourinho a fare la differenza. Nonostante la fascia di capitano indossata venerdì scorso, il rapporto con lo Special One sembra irrimediabilmente incrinato dopo che Paul si è visto spedire in panchina diverse volte la scorsa stagione, tanto che si è parlato per lui di Barcellona e Juve.

mendy noel gallagher mendy noel gallagher

 

"Le differenze fra la nazionale francese e lo United? Io sono lo stesso, ovviamente le squadre sono diverse - ha ammesso l'ex juventino - Mi diverto ancora a giocare a calcio ma, come ho detto, se ti senti a tuo agio, se hai fiducia, se stai bene di testa, diventa più facile. Amo sempre questo club, sono cresciuto qui, arrivare in prima squadra è stato un sogno diventato realtà". Ma quasi replicando all'invito di Mourinho a ripetere con la maglia dello United quanto fatto al Mondiale russo, Pogba ha aggiunto: "In nazionale remavamo tutti nella stessa direzione. Quando hai tutti dalla tua parte, quando sai che gli altri sono pronti a lottare per te, è tutto più semplice". Arriverà la replica del portoghese?

 

 

mendy mendy

 

LIVERPOOL SHOW

Da www.corrieredellosport.it

 

 Il Liverpool comincia con un netto 4-0 sul West Ham di Pellegrini la propria avventura in Premier League. Ad Anfield, apre le danze il tocco sottomisura di Salah su assist di Robertson, quindi Manè raddoppia girando a rete l'invito di Milner. Nella ripresa, i vicecampioni d'Europa calano il tris: ancora Manè - in netto fuorigioco - firma la doppietta personale, nel finale gloria anche per Sturridge, appena subentrato a Salah. Nell'altro match in programma questo pomeriggio, niente reti tra il Southampton di Gabbiadini (in campo 73') e il Burnley

pogba pogba

 

 

COLPO CITY - Nel big match che chiude invece la prima giornata di Premier il Manchester City vince all'Emirates iniziando nel migliore dei modi la difesa del titolo: 2-0 per la squadra di Guardiola contro il primo Arsenal del dopo-Wenger, affidato a Unai Emery. Ancora elevato il divario tra le due formazioni, specie nel primo tempo.Cech salva sul tirocross di Walker e, soprattutto, su Sterling. Poi il nazionale inglese si mette in proprio e fulmina Cech (14').Ederson respinge l'assalto di Bellerin, per Aguero solo l'esterno della rete. Doppia parata di Cech su Mahrez e Laporte. Al 45' si vede finalmente Aubameyang: largo il destro dell'ex Dortmund. Non cambia particolarmente la musica nella ripresa, nonostante l'ingresso tra i Gunners di Lacazette (quasi subito a segno): Aguero manca il 2-0 in un paio di occasioni, missione compiuta da Bernardo Silva, con un gran sinistro che di fatto chiude i giochi.

guardiola guardiola pogba mourinho pogba mourinho

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute