"ZAYTSEV, COME CAZZO FAI?" ANCHE SIMONE GIANNELLI SI ESALTA DAVANTI ALLE SCHIACCIATE DELLO "ZAR" DELL'ITALVOLLEY: TRAVOLTO IL BELGIO CHE 1 ANNO FA ELIMINO’ GLI AZZURRI NEI QUARTI DELL’EUROPEO - E JUANTORENA INCORONA GIANNELLI, ALLA 100ESIMA PARTITA IN NAZIONALE: "E’ IL CAPITANO DEL FUTURO" – VIDEO

-

Condividi questo articolo

mazzone italia belgio mazzone italia belgio

 

 

 

Da gazzetta.it

Dopo la prima partita con il Giappone c’è già un’altra partita per gli azzurri ed è decisiva per conquistare il primo posto nel girone. Di fronte il Belgio che un anno fa eliminò gli azzurri nei quarti dell’Europeo, in Polonia. E nella prima gara i ragazzi di Anastasi avevano travolto l'Argentina di Velasco.

 

PRIMO SET — L’Italia parte in sordina. Sbaglia qualcosa e il Belgio non si fra pregare e prende un break di vantaggio (8-6), ma gli azzurri non si fanno sorprendere e con pazienza di rimettono all’inseguimento del Belgio. Juantorena e Zaytsev spingono sull’acceleratore e l’Italia davanti a un Mandela Forum totalmente strapieno (esaurito da giorni) mettono la freccia e vanno a sorpassare gli avversari con una certa tranquillità: è 21-15. A ogni azione c’è il boato della curva azzurra che spinge gli azzurri. Il primo set è già in mano all’Italia che inizia nel migliore dei modi, una delle partite decisive della prima fase: 25-21.

 

giannelli mattarella giannelli mattarella

SECONDO SET — Dilaga l’Italia nel secondo set. Ancora con battuta e difesa gli azzurri mettono in crisi la squadra di Anastasi. Bene Ivan Zaytsev, ma bene soprattutto Osmany Juantorena: dalle sue mani si sprigiona la serie di battute che crea il vuoto fra Italia e Belgio. Si rammarica Anastasi, ma la differenza in campo fra le due squadre è palpabile. C’è un salto di qualità evidente rispetto alla partita di esordio con il Giappone, domenica scorsa. E’ una altra Italia e anche il Belgio sembra molto diverso da quello che ha maramaldeggiato l’altra sera contro l’Argentina. Italia 2-Belgio 0.

 

zaytsev zaytsev

TERZO SET — Non c’è storia nel terzo set. Il Belgio (con Anastasi che cambia tutta la squadra) non riesce a giocare e soprattutto non riesce a tenere il passo dell’Italia. Che dilaga con una grande serata al servizio. Subito nel terzo set gli azzurri scappano e fanno vedere tutta la differenza che c’è fra le squadre: l’Europeo di un anno fa (il Belgio fu quarto) è lontanissimo l’Italia dopo due serata di Mondiale ha il massimo possibile: due vittorie, 6 set vinti e 0 persi. Sabato sera c’è un altro pezzo del passato: ovvero Julio Velasco, già ct azzurro in due Mondiali vinti e futuro allenatore di Modena. Ma l’Italia vista questa sera a Firenze non vuole proprio fermarsi.

italia belgio 8 italia belgio 8 ZAYTSEV ZAYTSEV ZAYTSEV ZAYTSEV ZAYTSEV ZAYTSEV zaytsev mattarella zaytsev mattarella

italvolley italvolley

 

Condividi questo articolo

media e tv

MILANOSPIA! - TUTTI PAZZI DELLE PERFORMANCE EROTICHE DELLA MARINI. MA TRA LEI E L'AITANTE SPAGNOLO C'È DI MEZZO UN TRUCCATORE. MA IL FLIRT CE L'AVEVA LEI O IL TENTATORE IBERICO? - FRECCERO VERSO UNA POLTRONA IMPORTANTE IN RAI - LA STAR DELLE SFILATE? SONA! - IL MATRIMONIO CHE UNIVA UN'EX DIRETTORA E UN GIORNALISTA PARE CHE SIA SCOPPIATO A CAUSA DI UNA DI LUI SCAPPATELLA - IL SENATORE PD E LA MOGLIE SONO MOLTO AMICI DI UN DISCUSSO OLIGARCA - IL GIORNALISTA EPURATO PASSA LE NOTTI TRA "PIATTI CALDI" E SONNIFERI. TROVERA' PACE? - IL FIGLIO DELLA NOTA IMPRENDITRICE E' IL CLIENTE PIU' AMATO DALLE TRANS MILANESI - LA COMPAGNA DEL POLITICO DI FARSA ITALIA E' SEGRETAMENTE LESBICA. E CON UNA SHOWGIRL...

politica

business

cronache

sport

cafonal