ROSICATE DA VAR – IL BOMBER DELLA SPAL BORRIELLO BOCCIA LA MOVIOLA IN CAMPO: "RIGORE CON L'INTER INESISTENTE. L'HO RIVISTO 67 VOLTE" – IL “VOLO D’ANGELO” DI JOAO MARIO NON GLI VA GIU’: "SE SI DANNO PENALTY COSI’ DIVENTA PALLANUOTO…" - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da gazzetta.it

 

BORRIELLO BORRIELLO

"Sarebbe meraviglioso vincere tutte le partite e riuscire sempre a far gol, ma a volte bisogna fare i conti con tutta una serie di motivi tecnici, fisici e di Var. Purtroppo per noi in senso negativo questa domenica". Non le manda di certo a dire Marco Borriello, che senza tanti giri di parole torna sugli episodi a suo dire particolarmente dubbi che hanno caratterizzato il ko di domenica contro la squadra di Spalletti.

 

BORRIELLO BORRIELLO

Il rigore del vantaggio nerazzurro (realizzato poi da Icardi) ha infatti fatto esplodere la rabbia dell'ex Cagliari, che attraverso Instagram ha dichiarato: "Secondo il mio modesto parere non era rigore, l'ho rivisto 67 volte. E pure a rallentatore. Se si danno rigori così le partite finiscono come la pallanuoto. Il tocchettino del nostro difensore non giustifica il volo d'angelo di Joao Mario". E ancora: "Detto ciò, l'Inter è una grandissima squadra, tostissima e farà un grande campionato. Skriniar è una bestia! Complimenti per averlo preso". Una chiusura morbida, forse per alleggerire i toni. Anche se il messaggio, netto e pesante, è stato mandato.

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal