SCIOCCHEZZAIO PALLONARO – CRUCCHI, "VI ASPETTIAMO A FORMENTERA”, DELIRIO SOCIAL DOPO IL TONFO TEDESCO – LINEKER RNCULA: "ALLA FINE NON VINCE SEMPRE LA GERMANIA" - L'OGGETTIVITÀ PER QUEIROZ: “O È ESPULSIONE O NON LO È. NON È CHE MIA FIGLIA MI DICE CHE ‘POTREI’ ESSERE NONNO. O È INCINTA O NON LO È” – E SU DIEGO COSTA "SPORCO PROVOCATORE" E SERGIO RAMOS "BECCHINO DI SALAH"…

-

Condividi questo articolo

Antonio Dipollina per la Repubblica

ironia social germania ironia social germania

È il momento di mettere la parola fine a una lunga quanto storica questione, riguarda la Germania e se n' è reso conto stavolta lui, in prima persona. Gary Lineker. Che ieri a fine gara si è armato di pazienza e ha concepito il seguente tweet: "Il calcio è un gioco semplice. Ventidue uomini inseguono una palla per novanta minuti e alla fine i tedeschi non vincono più. La versione precedente è circoscritta alla storia". Chiuso, stop, non se ne parlerà mai più.

 

- È nato il team- Rojo. Ovvero gli adoratori dell' oscuro difensore argentino che l' altra sera mentre tutto intorno si facevano narrazioni epiche, Maradoniche, Messianiche, Mascherano che fa disastri in campo e da finto allenatore, altri tipi bolliti che o coprivano i tatuaggi o non segnavano nemmeno per sbaglio, a un certo punto ha deciso che qualcuno doveva far qualcosa: è andato, ha preso il cross e l' ha messa nell' angolino. Non era il suo mestiere né il suo piede. Era solo uno che faceva quello che c' era da fare. Poi è tornato a centrocampo con la faccia di quello che pensa: e adesso continuatevi le narrazioni.

 

ironia social germania ironia social germania

- Carlos Queiroz, commissario tecnico dell' Iran, non si farà mai una ragione di come la sua squadra è stata trattata da arbitri e dal Var in particolare. E ai giornalisti l' ha spiegata così: « Non esiste che un cartellino rosso sia "possibile". O è espulsione o non la è. Non è che mia figlia torna a casa e mi dice che " potrei" essere nonno. O è incinta o non lo è».

 

- Bei momenti nelle conferenze stampa della Russia, alle quali sono ovviamente presenti anche i giornalisti spagnoli in vista dell' ottavo di finale. Ieri c' era il difensore Ignashevich a rispondere alle domande, a un certo punto si alza un reporter suo connazionale e chiede: « Scusi, la Spagna ha Diego Costa che è un giocatore sporco e provocatore. E poi c' è Sergio Ramos che ormai tutto il mondo chiama "il becchino di Salah". Come pensate di far fronte a questi due provocatori? » . Mentre Ignashevich tentava di mettere insieme una risposta diplomatica c' è voluto parecchio per fermare la rivolta dei giornalisti spagnoli presenti.

lineker tweet lineker tweet

 

- Alla fine nel suo saldo mondiale sicuramente attivo Mediaset potrà anche sostenere con ragione che il canale Mediaset Extra, al 34 del digitale terrestre, in realtà si è messo a dare un sacco di post-partita e conferenze stampa di commissari tecnici e giocatori: i super- impallinati possono rimpinzarsi a dovere.

germania meme germania meme

 

- « La Germania è andata talmente male che è stata esclusa anche dall' Europa League». (Unfair Play)

 

- Alert terribile, ma è meglio prepararsi per tempo e inventarsi qualche scusa con famigliari e conoscenti: domani, primo giorno senza partite.

germania mueller germania mueller germania fuori delusione dei tedeschi germania fuori delusione dei tedeschi germania corea germania corea ramos diego costa ramos diego costa lineker 6 lineker 6

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CONTRO LA MORTIFICAZIONE DELLA CARNE E L'AVVILIMENTO DELLO SPIRITO C’E’ SOLO CAFONAL - “EYES WIDE SHUT” ALL’AMATRICIANA ALL’EXCELSIOR DI VIA VENETO PER LA FESTA DI MARIA FRANCESCA PROTANI, COMPAGNA DEL RE DELLE FARMACIE ROMANE, VINCENZO CRIMI - TRECENTO INVITATI. TUTTI IN MASCHERA, PIZZO E MERLETTI COME NEL FILM HOT DI KUBRICK: BONAZZE RIGONFIE, MILF D’ASSALTO, MANDRILLONI INCRAVATTATI, SCOSCIATISSIME PISCHELLE: DALLA BERLUSCHINA FRANCESCA IMPIGLIA A LILIAN RAMOS, DALLA 51ENNE KATIA NOVENTA A GIOVANNA DEODATO