SCIOCCHEZZAIO PALLONARO – LA SOLUZIONE PER DAZN? IL BAR. SU TWITTER C’E’ CHI ANNUNCIA CHE ALLA FINE DEL MESE GRATUITO DARA’ DISDETTA, “DISDETTA” LEOTTA – 'CRISTIANINHO' MEGLIO DI PAPA’: IL FIGLIO DI CR7 NE FA 4 CON GLI UNDER 9 DELLA JUVE – TORNA LA F1 IN RAI CON INTERVISTONA A PADRE GEORG - IERI VIA AL “PRESSING” DI PARDO CON VIERI: “RONALDO? SE LO DISCUTIAMO, ME NE VADO. UN CAFFE’ CON MORATTI? LO PRENDEREI” - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

dazn ironia social dazn ironia social

Antonio Dipollina per la Repubblica

 

I n qualche modo, c' è sempre più gente che sta facendo pace con Dazn. Non che tutto fili liscio ovunque, proprio no, ma la tensione sta calando e soprattutto in molti hanno deciso che il problema sta nella connessione e hanno cercato un rimedio. Su Twitter comunque ci si diverte sempre assai con chi protesta. E soprattutto con chi annuncia che, ovviamente alla fine del mese gratuito, darà disdetta ( tremenda disdetta). Da cui il facile e immediato: Disdetta Leotta.

 

 

-Il check più attendibile è però quello dei bar, soprattutto le migliaia di locali - per lo più gestiti da cinesi - che avevano l' abbonamento a Premium. Per i bar, le gare di Dazn entrano in un abbonamento speciale, e costosetto, oltre i duecento euro al mese per tutta la A, e si vedono in digitale, senza internet. Da una prima impressione i bar sono pieni il doppio rispetto all' anno scorso e gli spritz vanno che è una bellezza.

 

DILETTA LEOTTA A DAZN DILETTA LEOTTA A DAZN

 

- Ovunque si vedono volti smarriti, le attività si fermano, i bambini non giocano, il nervosismo è palpabile. Ovvero, qualcuno faccia segnare un gol a CR7, con una class action, un' opera di carità, qualcosa. Sennò non si vive più. Ieri a instillare qualche vaga speranza sono arrivati i 4 gol del piccolo Cristiano jr negli Under 9 della Juve. Il Tg sportivo di Mediaset ha fatto un servizio sull' impresa del pupo, immagini sgranate dei gol riprese da un telefonino. Colonna sonora: Father and Son di Cat Stevens. Una commozione insostenibile.

dazn ironia social dazn ironia social

 

- Seriamente, riecco Mediaset davvero. È ripartito ieri sera Pressing, stasera c' è Tiki Taka, ma soprattutto ritorna il grande calcio in chiaro. Giovedì sera, per la Nations League, c' è Germania-Francia su Canale 5, sapori mondiali.E si vedrà anche sul satellite, come ai bei tempi, in quanto i canali Mediaset a brevissimo torneranno visibili via decoder di Sky.

padre georg padre georg

 

- E ieri, una tantum, anche un grande ritorno Rai. Ovvero quello alla Formula 1 ( solo per Monza). C' è stato anche un discreto pre-gara. Il clou: una lunga intervista di Donatella Scarnati a padre Georg Gänswein, stretto collaboratore di Papi, nel senso dei Pontefici, grande appassionato di F1.

 

padre georg scarnati padre georg scarnati

- Non che facesse ascolti oceanici, ma alla Rai in stagione manca anche e soprattutto lo spazio del sabato sera dopo il posticipo, su Raidue. Si faceva il punto, si faceva presenza nel calcio che conta già dal sabato, i non-abbonati potevano guardare tutto quello che era successo fino a quel momento. Peccato.

- " A questo punto della partita c' è bisogno di gambe fresche" (Francesco Guidolin, Dazn)

 

 

 

 

vieri vieri

VIERI: "ANTI-JUVE? NON ESISTE. MA IO FAREI GIOCARE DYBALA"

 

Da gazzetta.it

 

Cristiano Ronaldo "che se lo discutiamo mi alzo e me ne vado", la Juve "che in Italia non ha avversarie", il turnover di Ancelotti "che io al momento non avrei fatto" e la sua Inter "che quest'anno deve arrivare in Champions League". E' un Christian Vieri a tutto campo quello che a Pressing incontra Pier Luigi Pardo e viene interrogato sui temi caldi del campionato. Bobo è scatenato e, come sul campo, offre spettacolo: "Bisogna lasciar stare CR7 - chiarisce subito l'ex attaccante -. In Italia siamo capaci di criticare anche lui ma il problema non esiste.

 

giorgia rossi pardo giorgia rossi pardo

Ha sempre fatto tantissimi gol. Lui vuole segnare e se avesse avuto fortuna avrebbe già fatto 5 gol in 3 partite. Significa che le occasioni le ha avute, è la palla che non vuole entrare. La Juve deve imparare a metterlo nelle condizioni di poter segnare e lui deve ambientarsi, è solo alla terza partita. Ha avuto molte occasioni, è sempre lì e si vede che è il più forte di tutti: prima o poi la palla entrerà".

 

JUVE — Allegri continua a ribadire che la Serie A è diversa dalla Liga e che per CR7 ci sarà da sudare, Vieri è dello stesso avviso: "La Serie A e la Liga sono due campionati completamente diversi ma i gol li farà - spiega ancora -. Non so quanti ma li farà. Il partner d’attacco ideale per lui? Io farei giocare sempre Douglas Costa e Dybala ma decide l’allenatore". Poi un giudizio sui falli di Pjanic e di Cuadrado puniti solo col giallo: "Per me erano tutti e due rossi”.

 

vieri vieri

NAPOLI — Dalla Juve si passa al Napoli, sconfitto dalla Sampdoria, ma ampiamente rimaneggiato negli uomini: "Cambiare alcuni giocatori serve ma il Napoli non ha giocato in settimana: in questo momento non avrei fatto turnover. Però io non sono l’allenatore. Il gol di tacco di Quagliarella? E’ un colpo d’istinto, quando ricevi quei cross non hai tempo per pensare". Infine, un giudizio su Milik: "E' fortissimo. Con la Samp non ha potuto fare niente, ha ricevuto pochissimi palloni ed era sempre raddoppiato. Ma resta un grandissimo attaccante".

 

INTER, MILAN E NAZIONALE — Chiusura su Inter , Milan e Nazionale: "Nainggolan è forte, ha qualità tecniche e un gran tiro. Dove possono arrivare i nerazzurri? In Champions, nessuno può giocarsela con la Juve, ma l'Inter tutti gli anni deve arrivare in Champions. Non c'è nessuna anti-Juve, l'unica al massimo è il Napoli. Il mio rapporto con i tifosi dell’Inter? Sono stati sei anni intensi e bellissimi. Non so se ci sarà mai un chiarimento con Moratti, se mi invitasse per un caffè, lo prenderei. Che ne penso di Cutrone? E' un buon giovane.

 

cristiano ronaldo col figlio cristiano ronaldo col figlio

Non lo vedo però in coppia con Higuain, almeno in teoria, sono due centravanti, ma quando mancano dieci minuti come venerdì va benissimo. Mancini è l’uomo giusto per la Nazionale? Sì, è bravissimo, ha grande esperienza, è stato uno dei migliori giocatori italiani e sa cosa deve fare: ha convocato molti giovani che è la cosa fondamentale. Ci vorrà del tempo ma piano piano l’Italia tornerà a essere l’Italia. Convinto da Balotelli? Così e così...".

 

dazn ironia social dazn ironia social I PROBLEMI DI CONNESSIONE DI DAZN I PROBLEMI DI CONNESSIONE DI DAZN cristiano ronaldo figlio cristiano ronaldo figlio CRISTIANO RONALDO GEORGINA E FIGLIO CRISTIANO RONALDO GEORGINA E FIGLIO rushton dazn rushton dazn cristiano ronaldo con il figlio e georgina cristiano ronaldo con il figlio e georgina cristiano ronaldo con il figlio cristiano jr cristiano ronaldo con il figlio cristiano jr cristiano ronaldo con la presunta fidanzata georgina e il figlio cristiano jr cristiano ronaldo con la presunta fidanzata georgina e il figlio cristiano jr cristiano ronaldo finale di champions con figlio e georgina cristiano ronaldo finale di champions con figlio e georgina cristiano ronaldo con il figlio cristiano ronaldo con il figlio CRISTIANO RONALDO FIGLIO 1 CRISTIANO RONALDO FIGLIO 1 CRISTIANO RONALDO FIGLIO CRISTIANO RONALDO FIGLIO cristiano ronaldo figlio cristiano ronaldo figlio I MEME SULLA SCARSA QUALITA DELLE IMMAGINI DI DAZN I MEME SULLA SCARSA QUALITA DELLE IMMAGINI DI DAZN dazn ironia social dazn ironia social IL DEBUTTO DI DAZN - LE CHIAPPE DI DILETTA LEOTTA IL DEBUTTO DI DAZN - LE CHIAPPE DI DILETTA LEOTTA cristiano ronaldo 3 cristiano ronaldo 3 DILETTA LEOTTA DAZN DILETTA LEOTTA DAZN

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute