SCIOCCHEZZAIO PALLONARO - VIPERETTA SHOW: "CIAO LOTITO, SANCULINO TI HA AIUTATO". E POI LITIGA CON CIRO FERRARA (VIDEO) – MASTELLA, SINDACO E PRIMO TIFOSO DEL BENEVENTO, NON ERA ALLO STADIO: FINORA NON SI ERA PERSO UNA PARTITA… - UNFAIR PLAY: "HIGUAIN NON ERA COSÌ CARICO CON UNA MANO DOLORANTE DAI TEMPI DELL'ADOLESCENZA" – E GATTUSO-GENNY SAVASTANO…

-

Condividi questo articolo

 

Antonio Dipollina per la Repubblica

ferrero ferrara ferrero ferrara

 

- La miglior buona intenzione di ieri è del Milan Club Penisola Sorrentina. Si è presentato a Benevento inalberando un bellissimo striscione: Gattuso ritoccato e trasformato - con buoni risultati - nel Genny Savastano di Gomorra. La scritta sotto, ovviamente: "Mo' ce ripigliamm' tutt' chell che è 'o nuost". Ma al momento la fazione avversa ha rimandato l' operazione.

 

 

mastella mastella

-Ieri in parecchi, sui social oppure no, hanno aggiornato una leggendaria scena cinematografica di molti anni fa: "Nel buio della sala correvano voci incontrollate e pazzesche. Si diceva che il Benevento stava pareggiando all' ultimo minuto e che aveva segnato anche Brignoli di testa, su calcio di punizione".

 

gattuso genny savastano gattuso genny savastano

-Clemente Mastella, sindaco e primo tifoso dei sanniti, non era allo stadio ma a Parigi dal suo amico Della Valle e la stampa locale ha riportato una sua confidenza: "Finora non mi sono perso una partita, se vincono diranno che portavo male io". Il Benevento non ha vinto, ma insomma, il concetto rischia pericolosamente di reggere comunque.

 

-Per i tifosi del Benevento una settimana quasi memorabile.

Prima della gara di ieri era girata per giorni via web, riscuotendo applausi collettivi, la scena degli ultras in trasferta a Bergamo che riproponevano il coro di due anni fa in C: "E tanto già lo so/che l' anno prossimo gioco di sabato".

Quando cioè va in campo la B.

 

 

- A Premium Sport a un' ora pericolosa del tardo pomeriggio non resistono e in qualche modo mandano un po' alla chetichella il filmato ripreso col telefono nello spogliatoio dell' Inter dopo la vittoria. E a un certo punto, suscitando ohhh di meraviglia, sullo sfondo pare proprio che si intraveda Vecino nudo.

higuain higuain

 

-A Sky Sport nel dopogara hanno in collegamento da una parte Spalletti e dall' altra Valentino Rossi, gran tifoso nerazzurro.

Scatta il contatto e Spalletti la mette sul filosofico, sostenendo che sarebbe bello se Valentino andasse dai giocatori dell' Inter a parlare di tattica e strategia dei sorpassi e della tattica in gara e dell' atteggiamento da campione.

E Valentino: "Mister, ma guardi che io sono una buona ala sinistra". Brum Brum.

 

- "Qui accanto in panchina Gattuso è un fiume in piena" (Peppe Di Stefano, Sky. Era il minuto 3'20" della partita). "La Roma aveva preso tre esterni destri mancini ma poi a destra ha giocato un destro" (Lele Adani, Sky). "Higuain non era così carico con una mano dolorante dai tempi dell' adolescenza" (Unfair Play).

FERRERO FERRERO

 

 

2. IL SIPARIETTO DI FERRERO A DOMENICA PREMIUM

Da gazzetta.it

 

Simpatico siparietto di Ferrero durante "Domenica Premium", il programma di approfondimento calcistico di Mediaset Premium. Intervistato a caldo nel dopo partita di Samp-Lazio 1-2, risolto da un gol nel recupero di Caicedo, il vulcanico presidente blucerchiato saluta il suo collega laziale: "Lotito, Sanculino ti ha aiutato". E poi litiga con Ciro Ferrara, "reo" di aver detto che la Lazio non ha avuto fortuna..

lotito lotito

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

ATTENTI AI NARCISISTI, SONO DEI DISTURBATI MENTALI - MELANIA RIZZOLI: “IL NARCISISMO RIVELA ELITARISMO E INDIFFERENZA NEI CONFRONTI DEGLI ALTRI - INCLUDE L'EGOCENTRISMO, INDICA VANITÀ E PROBLEMI NEGLI SCAMBI INTERPERSONALI, NEL MANTENERE RELAZIONI SODDISFACENTI, IPERSENSIBILITÀ ALLE CRITICHE E INCAPACITÀ DI VEDERE IL MONDO DA UN PUNTO DI VISTA DIFFERENTE. IL NARCISISTA CREDE DI ESSERE PIÙ IMPORTANTE DI QUANTO LO SIA REALMENTE, SI VANTA DEI SUOI RISULTATI SPESSO ESAGERANDOLI, DETESTA COLORO CHE NON LO AMMIRANO”