IL SORTEGGIONE CHAMPIONS VISTO DA MARIO SCONCERTI: AL NAPOLI CON LIVERPOOL E PSG E’ ANDATA PEGGIO CHE A SPALLETTI – PER BUTTARE FUORI BARCELLONA O TOTTENHAM CI VORRÀ UN' INTER CHE ANCORA NON SI È VISTA. NON FACILISSIMO IL COMPITO DELLA JUVE, AGIBILE QUELLO DELLA ROMA. MA OCCHIO AL VIKTORIA PLZEN…- LE PERCENTUALI DI PASSAGGIO DEL TURNO PER LE 4 ITALIANE

-

Condividi questo articolo

messi messi

Mario Sconcerti per il Corriere della Sera

 

I gironi più difficili sono quelli di Inter e Napoli. Non è facilissimo nemmeno il compito della Juve, che resta però nettamente la favorita del girone. Agibile e spettacolare quello della Roma. Al Napoli fondamentalmente è andata peggio che all' Inter. Era in una buona fascia, la seconda, ha finito col prendere quasi i migliori avversari di tutte le altre fasce. L' Inter sapeva di essere condannata al difficile, partiva in ultima fascia, era automatico trovare solo grandi squadre. Più nel dettaglio il Napoli dovrà eliminare il Psg o il Liverpool.

 

Sono avversari al limite delle possibilità del Napoli. Il Psg è la squadra di Mbappè, Neymar, Cavani, ha più qualità ma non i ritmi del Liverpool. In compenso gli inglesi sono confusionari. Dopo una mezzora di livello altissimo, di calcio impossibile, si stancano prima degli avversari. Ma sono grandi squadre. Il Napoli di Sarri avrebbe giocato bellissime partite e probabilmente perso.

PSG cavani mbappe' neymar PSG cavani mbappe' neymar

 

Quello di Ancelotti giocherà meno bene e si adatterà di più all' avversario. Davvero impossibile un pronostico adesso. L' Inter dovrà eliminare il Barcellona o il Tottenham, più dura la sua strada anche rispetto al Napoli. Il Tottenham è la squadra inglese più di moda adesso, piena di fantasisti e nazionali, poco dotata solo dal punto di vista pratico, nella gestione del suo talento.

Ma è un avversario molto forte e soprattutto in crescita. Ci vorrà un' Inter che ancora non si è vista.

 

Nel girone della Juve balla un Valencia di troppo, ma è anche vero che l' altro avversario, il Manchester United, è partito male, Mourinho è in difficoltà.

 

salah salah

Per la Juve potranno esserci serate impegnative, ma senza il risultato in bilico. La sua nuova differenza complessiva peserà da subito. La Roma farà vetrina di lusso con il Real, gli altri due avversari non sono all' altezza. Darei però una piccola attenzione al Viktoria Plzen, sono molto forti fisicamente e benissimo organizzati.

modric modric

Hanno vinto cinque campionati negli ultimi sette anni. Ricapitolando, provo a dare le mie percentuali di passaggio per le quattro italiane.

pogba mourinho pogba mourinho barcellona messi barcellona messi mourinho mourinho mourinho mourinho modric con la moglie in sardegna modric con la moglie in sardegna modric modric salah salah barcellona messi barcellona messi mourinho 2 mourinho 2

Juventus 85%, Napoli 30, Roma 85, Inter 20.

kane kane

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal