WANDA SULLA CRESTA DELL’ONDA – "CON ICARDI LA SCINTILLA E’ SCOCCATA CON UNA PASTA IN BIANCO. A ‘TIKI TAKA’ NON MI  FARO’ PROBLEMI A CRITICARLO – LA STORIA CON MARADONA? LASCIAMO STARE CHE E’ MEGLIO” – E POI LA SFILATA CON VALERIA MAZZA A 4 ANNI, LA PROPOSTA DI DE LAURENTIIS, LA CELLULITE E MAXI LOPEZ: "NON GLI CHIEDO SOLDI. LUI SA CHE MAMMA SONO. PER I MIEI CUCCIOLI SONO PRONTA ANCHE A UCCIDERE..”

-

Condividi questo articolo

wanda nara wanda nara

Estratto dell’articolo di Luca Taidelli per Fuorigioco- La Gazzetta dello Sport

 

Wanda Nara affronta il debutto a “Tiki Taka” come opinionista. “Non mi manca la grinta e non mi farò certo problemi a criticare Mauro Icardi: a 4 anni facevo già la modella, sfilando mano nella mano con una super top come Valeria Mazza, mi piace l’indipendenza. Mio marito mi ha dato un ruolo difficile ma anche fiducia. Trattare il suo rinnovo al settimo mese di gravidanza non è stato facile. In Argentina hanno scritto che ha la cellulite, che Mauro in sua assenza è stato su uno yacht pieno di donne e che lei in passato ha avuto una storia con Maradona…”A tante falsità sul mio conto non do peso, a meno che non rechino danni a terzi. In questo caso passo alle vie legali. La storia con Maradona? Lasciamo stare che è meglio…"

 

wanda nara pardo wanda nara pardo

Alla Wanda attrice De Laurentiis ha proposto una parte in un film? “Sì, ma quella proposta a differenza di quello che è stato scritto, non era legata al passaggio di Mauro al Napoli”. Come è scoccata la scintilla con Icardi? “Con una pasta in bianco. L’ho conosciuto tramite Maxi quando aveva 18 anni. Dopo il divorzio ero tornata a vivere in Argentina e avevo già iscritto i bimbi a scuola. Sono dovuta tornare a Milano per problemi burocratici e lui si è offerto di prestarmi l’auto lasciandomi nella sua portineria anche le chiavi di casa. Mi ha detto se volevo pranzare con lui, ma il frigo era vuoto. Mi sono arrangiata con una pasta al burro e un po’ di grana. Il resto è venuto spontaneo. Poteva fare quello che voleva e invece ha dimostrato la serietà di un uomo già maturo". Il mio fisico dopo 5 figli? "Vado poco in palestra, forse è un fatto genetico. Mia madre è come me"…"Mauro ha davvero il nerazzurro sottopelle. Non ha pianto per la nascita delle bambine ma lo ha fatto per l’Inter". Maxi Lopez in Brasile? Non lo giudico e non gli chiedo soldi. Lui sa che mamma sono. Per i miei cuccioli sono pronta anche a uccidere..”. Un altro figlio? “il cantiere è chiuso, siamo felici così”

wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara maxi lopez wanda nara maxi lopez WANDA NARA WANDA NARA wanda nara con la cellulite e icardi wanda nara con la cellulite e icardi LE CHIAPPE DI WANDA NARA LE CHIAPPE DI WANDA NARA wanda nara wanda nara icardi wanda nara icardi wanda nara wanda nara con la cellulite e icardi wanda nara con la cellulite e icardi wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara fiorello wanda nara icardi fiorello wanda nara icardi wanda nara wanda nara wanda nara icardi wanda nara icardi wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara icardi wanda nara icardi wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara icardi wanda nara icardi wanda nara wanda nara icardi wanda nara icardi wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara icardi wanda nara icardi wanda nara wanda nara wanda nara wanda nara icardi wanda nara icardi wanda nara wanda nara wanda nara WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA ICARDI WANDA NARA ICARDI claudia schiffer wanda nara claudia schiffer wanda nara wanda nara cover wanda nara cover wanda nara wanda nara wanda nara maxi lopez wanda nara maxi lopez WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA 19 WANDA NARA 19 WANDA NARA WANDA NARA wanda nara wanda nara WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA WANDA NARA CON LA MOGLIE DI GARY MEDEL WANDA NARA CON LA MOGLIE DI GARY MEDEL MARADONA ICARDI WANDA NARA MARADONA ICARDI WANDA NARA wanda nara wanda nara

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute