MEMENTO MORI – L'ARTISTA SVIZZERO URS FISCHER CI RICORDA LA CADUCITÀ DELLA VITA NELLA SUA CANDELA A GRANDEZZA NATURALE: LA BELLISSIMA DONNA SCOLPITA NELLA CERA È DASHA ZHUKOVA, COLLEZIONISTA D’ARTE E FONDATRICE DEL ‘GARAGE MUSEUM’, EX MOGLIE DI ABRAMOVIC – L’OPERA BRUCERÀ FINO A QUANDO NON SARÀ RIDOTTA A UN MUCCHIO INFORME DURANTE L’ESPLOSIONE AL 'GAGOSIAN'S DAVIES STREET GALLERY' DI LONDRA

-

Condividi questo articolo

Da "arte.firstonline.info"

 

dasha di urs fischer 2 dasha di urs fischer 2

Dasha (2018) è una candela in cera più grande del normale che rappresenta Dasha Zhukova, un’amica personale dell’artista. Fatta interamente di cera, indossa un abito rosa ed è seduta su una sedia.

 

Uno stoppino nella parte superiore della sua testa sarà illuminato e la candela si scioglierà lentamente nel corso dell’esposizione. Gli stoppini aggiuntivi posizionati strategicamente sulla figura saranno illuminati fino a quando la scultura non sarà ridotta a un mucchio di gocce di cera.

 

Le sculture di candele di Fischer sono accattivanti nella loro materialità e inquietanti nelle loro implicazioni; servono sia come ritratti che come meditazioni su tempo e gravità, vita e morte.

dasha di urs fischer 1 dasha di urs fischer 1

 

Come nel tradizionale memento mori, agli spettatori viene ricordata la transitorietà della vita, della bellezza e persino dell’arte. Fischer ha iniziato a fare le candele nei primi anni 2000, con una serie di nudi femminili resi rozzamente, in piedi o sdraiati in gruppo.

 

Dopo un periodo di continua ricerca sulla creazione di stampi e sul casting, iniziò a realizzare candele figurative più realistiche che potevano bruciare per diversi mesi alla volta, come Untitled (2011), che includeva una replica a grandezza naturale della scultura del XVI secolo del Giambologna.

 

dasha di urs fischer 3 dasha di urs fischer 3

The Rape of the Sabine Women e Marsupiale (Fabrizio) (2017), ibrido del mercante antiquario fiorentino Fabrizio Moretti e un busto fuori misura di San Leonardo. La figura di Moretti è stata colata in cera rossa, e stoppini disposti in modo che si sciogliesse nel busto bianco, che è rimasto intatto e incombusto, lasciando una ferita sanguinosa attraverso il santo patrono dei prigionieri.

 

urs fischer zhou yinghua urs fischer zhou yinghua URS FISCHER URS FISCHER URS FISCHER URS FISCHER URS FISCHER URS FISCHER Urs Fischer Urs Fischer URS FISCHER - 16356 URS FISCHER - 16356 Urs Fischer Candela Urs Fischer Candela URS FISCHER URS FISCHER URS FISCHER - URS FISCHER -

dasha e urs 1 dasha e urs 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

“CORONA SU FEDEZ SA MOLTO DI PIÙ DI QUELLO CHE DICE” – IL LATO B DI TAYLOR MEGA, IL TALENTO DI MAHMOOD E LE ALLUSIONI DI “FURBIZIO” SUL RAPPER, DANDOLO A RADIO2: “CHI È QUEL FAMOSO CALCIATORE ORMAI ESPATRIATO E AMANTE DELL'AFRICA CHE HA CAMBIATO RECENTEMENTE FIDANZATA E HA LASCIATO LA SUA TRANSESSUALE PREFERITA MILANESE PER UNA NOTA TRANSESSUALE INVECE PIEMONTESE?” – “MAHMOOD NEI SALOTTI MILANESI È UN’ICONA, LO CHIAMANO IL CAVALLO EGIZIANO O L’ANACONDA” – VIDEO+FOTOGALLERY

politica

business

cronache

SORELLE COLTELLE – È MORTA LEE RADZIWILL: AVEVA 85 ANNI E LA SUA VITA ERA SEMPRE STATA LEGATA ALLA SORELLA, JACKIE KENNEDY – STESSO VITINO, STESSE GAMBE, STESSO CHARME: UNA MORA, L’ALTRA BIONDA, UNA PERFETTA AGLI OCCHI DI TUTTI, L’ALTRA PERFETTA PER DAVVERO – TRA VELENI, SCHIAFFI E TRADIMENTI, A OTTOBRE ERA USCITO IL LIBRO CHE RACCONTAVA LA VERA STORIA: “LEE ANDÒ A LETTO CON KENNEDY E L’EX FIRST LADY LE RUBÒ ONASSIS – L’INTERVISTA: “MIA SORELLA NON FA CHE PENSARE A SÉ. JFK? SI SENTE DISPIACIUTA SOLO PER SE STESSA” – VIDEO

sport

cafonal

viaggi

salute