ATTENTI AI NARCISISTI, SONO DEI DISTURBATI MENTALI - MELANIA RIZZOLI: “IL NARCISISMO RIVELA ELITARISMO E INDIFFERENZA NEI CONFRONTI DEGLI ALTRI - INCLUDE L'EGOCENTRISMO, INDICA VANITÀ E PROBLEMI NEGLI SCAMBI INTERPERSONALI, NEL MANTENERE RELAZIONI SODDISFACENTI, IPERSENSIBILITÀ ALLE CRITICHE E INCAPACITÀ DI VEDERE IL MONDO DA UN PUNTO DI VISTA DIFFERENTE. IL NARCISISTA CREDE DI ESSERE PIÙ IMPORTANTE DI QUANTO LO SIA REALMENTE, SI VANTA DEI SUOI RISULTATI SPESSO ESAGERANDOLI, DETESTA COLORO CHE NON LO AMMIRANO”

-

Condividi questo articolo

Melania Rizzoli per “Libero quotidiano”

 

melania rizzoli melania rizzoli

Avete un fidanzato egoista e narcisista? Se siete ancora in tempo lasciatelo subito, perché nasconde un lato oscuro della personalità, che in futuro vi darà di sicuro problemi, perché queste due caratteristiche implicano sempre disimpegno morale, interesse personale, sadismo, prepotenza e tendenza ad agire per dispetto a qualcuno o per proprio esclusivo tornaconto, tutti tratti negativi del carattere che non regrediscono con l'età, ma che anzi si esacerbano e comprendono altri lati riprovevoli correlati.

 

Questo il risultato di uno studio pubblicato su Psychology Review da un gruppo di scienziati che parlano di "Fattore D", ovvero di Fattore Dark (oscuro), il minimo comun denominatore tra diversi tratti caratteriali negativi.

 

I ricercatori dell' Università di Copenaghen in Danimarca, insieme ai colleghi delle università tedesche di Ulm e Coblenza-Landau, hanno analizzato oltre 3mila persone di entrambi i sessi, sottoponendole ad una serie di domande sulle loro tendenze comportamentali e decisionali, mappandole poi sui 9 principali tratti negativi delle personalità, concludendo che essi sono tutti espressioni della stessa tendenza, ovvero che tali soggetti durante tutta la vita cercano solo il loro beneficio a scapito del bene degli altri, fregandosene delle conseguenze che possono provocare.

narcisista narcisista

 

BENEFICIO PERSONALE

L'egoismo infatti, è un atteggiamento finalizzato unicamente, a volte in maniera molto spiccata, al conseguimento dell' interesse personale, con l' intento di perseguire i propri fini anche a costo di danneggiare, o comunque limitare, gli interessi del prossimo. L'egoista si sente avvantaggiato agli altri, e si adopera per mantenere ed ampliare il proprio stato di vantaggio, reputando del tutto superfluo sottoporre le proprie idee alla verifica di quelle altrui, superandone in questo modo l'eventuale dissenso, perché il beneficio personale diventa il fine unico del suo comportamento.

 

Tutto cioè che sta intorno all' egoista, le persone che lo amano, che vivono e lavorano con lui, o che collaborano nei suoi progetti, non sono che mezzi per l'esercizio del suo potere, per il soddisfacimento della sua volontà, e per raggiungere tale obiettivo essi possono usare, più o meno correttamente, addirittura l' ipocrisia e l'inganno.

 

narcisista moderno narcisista moderno

L'egoismo è spesso mascherato da questi individui come un atto di altruismo, ma quando un egoista decide di aiutare gli altri lo fa semplicemente per ricavarne un beneficio personale, confermando quello che sostiene la psicologia: ovvero che non esiste un altruismo completamente disinteressato o gratuito. Il narcisismo invece, spesso confuso con l' amore proprio che al contrario è un sentimento sano ed è tutt' altra cosa, è un disturbo mentale di un tratto della personalità, che rivela elitarismo e indifferenza nei confronti delle condizioni altrui, che include l' egocentrismo, ovvero l' insana percezione del senso di sé.

 

Normalmente infatti, il narcisismo indica l' egoismo, la vanità e la presunzione, con una evidente concentrazione su se stessi, problemi negli scambi interpersonali, nel mantenere relazioni soddisfacenti, mancanza di consapevolezza nel distinguere se stessi dagli altri, ipersensibilità alle critiche e incapacità di vedere il mondo da un punto di vista differente. Il narcisista crede di essere più importante di quanto lo sia realmente, si vanta dei suoi risultati spesso esagerandoli, detesta coloro che non lo ammirano, ha un linguaggio del corpo altezzoso e una ipersensibilità alle critiche, che lo porta a disprezzare le persone obiettive, che tende ad usare senza considerare il prezzo di tali azioni.

narcisismo narcisismo

 

RELAZIONI DIFFICILI

Sebbene la maggior parte degli individui presenti istinti egoistici e narcisistici, gli alti livelli di tali tratti caratteriali vengono considerati dalla scienza come patologici, classificati quindi come disturbi della personalità, a causa dei quali il paziente sopravvaluta le sue capacità ed ha un eccessivo bisogno di ammirazione e affermazione.

 

Questi disturbi, quando accentuati, sono riconosciuti addirittura come deficit mentali, ed è stato accertato che gli individui che ne sono affetti hanno serie difficoltà a sperimentare l' amore ed a relazionarsi nelle situazioni affettive. Il soggetto narcisista infatti, investe tutta la sua carica erotica su se stesso prima di rivolgerla verso altre persone, e tale comportamento fa da sostegno alle sue convinzioni mentali radicate di compiacimento autoreferenziale.

 

caravaggio narciso esp caravaggio narciso esp

Oggi inoltre, è stata individuata una nuova forma di tale disturbo, chiamata "narcisismo digitale", legata alle nuove tecnologie, che si caratterizza per uno smoderato culto della personalità, dell' apparire e di esibirsi sul web con i propri scritti, foto, video e messaggi, con la complicità delle applicazioni che consentono a qualsiasi utente di creare contenuti auto-prodotti con estrema facilità.

 

Tale esposizione narcisistica dalla psichiatria è valutata come una sorta di riparazione di ferite, di danni subiti, di oltraggi vissuti nel mondo reale, la quale donerebbe, attraverso questa piccola esposizione portatile virale, una esperienza psicologica affine a un prodotto diaristico in cui il soggetto può ritrattare, superare, riparare i traumi senza esporsi al giudizio di persone in carne ed ossa, senza doverle guardare negli occhi, e far fronte a qualunque sintonizzazione affettiva, emozionale e cognitiva per affrontare la vera e dura realtà della vita.

 

UN'ARCHITETTURA

Certamente la psicologia non è senza dubbi, ma la personalità dei soggetti egoisti e narcisisti insieme, è una architettura relativamente stabile nelle sue tendenze comportamentali, i cui atteggiamenti sono facilmente riconoscibili ed individuabili, e tale equipaggiamento interno non va visto come espressione di una pulsione, bensì di una funzione mentale collegata al patrimonio genetico, nelle sue componenti affettive, emozionali e cognitive, riconosciute ed accertate scientificamente.

ossessione social ossessione social

 

Per cui se cercate una persona che si impegni moralmente, che non sia frustrante e traumatica, distruttiva e intollerante, rifuggite da quelle egoiste e narcisiste che impostano la loro vita attorno a sé, perché tali soggetti, uomini o donne che siano, sanno solo prendere da voi, non sono in grado di donare nulla in cambio, né di amare, di essere generosi, di condividere, in quanto elitari e indifferenti nei confronti delle condizioni altrui. E soprattutto vivono la loro vita da predatori seriali dei vostri sentimenti, senza sensi di colpa e senza autocritica, perché la colpa del vostro disagio e della vostra insoddisfazione di vivergli accanto, quasi sempre la imputano solo ed esclusivamente a voi.

i social fanno emergere il nostro nasrcisismo i social fanno emergere il nostro nasrcisismo

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute