ALL'ASSALTO DEL BUFFETT ITALIA: IL FINANZIERE SI COMPRA UN PEZZO DI CATTOLICA ASSICURAZIONE E IL TITOLO ZOMPA DEL 17%. IN UN GIORNO HA GIÀ INCASSATO UNA PLUSVALENZA TEORICA DA 19,3 MILIONI - CI AVEVA PROVATO CON FONDIARIA, POI MILANO ASSICURAZIONI, ORA HA TROVATO LA PREDA

-

Condividi questo articolo

 

Ettore Livini per la Repubblica

 

warren buffett e astrid menks warren buffett e astrid menks

Il tocco magico di Warren Buffett, il Re Mida di Wall Street, funziona anche in trasferta a Piazza Affari. L' ingresso del guru di Omaha - la sua città natale in Nebraska - con il 9% nella Cattolica Assicurazioni è stato salutato con il botto dal listino milanese: i titoli della compagnia veneta hanno chiuso la seduta di ieri con un balzo del 17%, in una giornata difficile per il resto delle quotate.

 

L' 87enne finanziere Usa (o meglio la controllata della sua Berkshire Hathaway' s che ha comprato la partecipazione) ha messo assieme in 24 ore una plusvalenza teorica di 19,3 milioni regalando un assaggio dei "superpoteri finanziari" di Buffett anche ai soci di minoranza del gruppo.

Lo sbarco in Italia del secondo uomo più ricco del mondo dopo Bill Gates (Buffet ha un patrimonio stimato di 75 miliardi di dollari) corona un corteggiamento iniziato qualche anno fa e conferma lo stile scrupoloso e sobrio negli affari della Berkshire. Un metodo fai-da-te che ha garantito agli azionisti un ritorno medio annuo del 19% negli ultimi 52 anni.

 

CATTOLICA ASSICURAZIONE CATTOLICA ASSICURAZIONE

La holding ha sondato il mercato tricolore nel 2011 studiando il dossier Fondiaria-Sai. Nel 2013 ha fatto un' offerta - superata poi da quella di Allianz per la Milano Assicurazioni, stupendo gli stormi di legali e finanzieri che lavoravano attorno alla transazione presentandosi al tavolo dei negoziati solo con un consulente "attuario".

 

Lo stesso copione è andato in onda ora sulla Cattolica. L' affare è stato condotto in prima persona da Ajit Jain, capo delle attività di riassicurazione della Berkshire. Al suo fianco un solo advisor, Kpmg. Nessuno gnomo dei salotti buoni o del miglio quadrato della City milanese, nessun amico degli amici. I numeri della "preda" li avevano già passati ai raggi X ad Omaha e se il buon giorno si vede dal mattino - alla luce della performance in Borsa - hanno fatto centro un' altra volta.

 

Cosa farà ora Buffett dei titoli di Cattolica? Di sicuro, conoscendo lo stile della casa, non monetizzerà sull' unghia i guadagni. «Uno dei tre migliori investimenti della mia vita è stata casa mia», ripete sempre lui.

l economista warren buffett l economista warren buffett

 

Una villetta dove vive ancora oggi con stile calvinista, pagata 31.500 dollari nel 1958 e valutata ora 652 mila. «La mia strategia è semplice - ha scritto in un recente post su Forbes - trovare un' azienda sana, con un vantaggio competitivo che duri nel tempo, guidata da gente onesta e in vendita a un prezzo interessante. Non vogliamo fare soldi in pochi mesi. Noi non vendiamo, ci interessano realtà che diano profitti in 10,20 o 30 anni ». Una buona notizia per Alberto Minali, l' ad della compagnia italiana alle prese con alcuni passaggi importanti come la possibile trasformazione da società cooperativa in Spa.

 

Buffet, da parte sua, aspetterà con la saggezza della sua età che l' investimento dia frutti nel lungo termine. Di soldi, in fondo, non hanno bisogno nè lui nè il resto della famiglia. Il finanziere Usa ha già "regalato" alla fondazione di Bill e Melinda Gates 27 miliardi di dollari in beneficenza. Ai tre figli ha preannunciato che non lascerà nulla in eredità, salvo una fondazione a testa per opere di bene con due miliardi di capitale.

warren buffett warren buffett warren buffett warren buffett

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal